Tous Stories
Suivre
Abonner Pro Senectute

17.03.2020 – 11:00

Pro Senectute

"Solo insieme possiamo arginare il coronavirus"

Zurigo (ots)

Il coronavirus dilaga e la nostra quotidianità viene stravolta dall'introduzione di misure drastiche. Pro Senectute raccomanda a tutti, in particolare agli anziani, di attenersi tassativamente alle prescrizioni emanate dalla Confederazione e dai Cantoni.

Agli anziani viene chiesto un grande sforzo in questo momento: essi rappresentano infatti una categoria a rischio, da un lato perché già a partire dai 50 anni il sistema immunitario si fa sempre più debole, dall'altro perché con l'avanzare dell'età insorgono varie patologie. Per di più, oggi sappiamo per certo che la maggior parte dei decessi provocati dal coronavirus riguarda proprio questa fascia di età.

La conseguenza di tutto questo è che le persone avanti negli anni si vedono costrette a introdurre pesanti limitazioni nella loro quotidianità e a rinunciare a importanti contatti sociali, perfino a quelli con i propri famigliari. Questi sacrifici, tuttavia, non servono solo a proteggere loro. In una situazione di emergenza come questa, infatti, è importante evitare in ogni modo di sovraccaricare le strutture sanitarie. «Ci rendiamo conto che si potrebbe facilmente perdere di vista questo obiettivo», spiega Eveline Widmer-Schlumpf, presidente del Consiglio di fondazione di Pro Senectute Svizzera.

Pro Senectute esorta quindi tutta la popolazione a rispettare scrupolosamente le indicazioni date dalla Confederazione e dai Cantoni, a mostrarsi solidale nella quotidianità e a disporsi alla pazienza e alla fiducia. «Le misure sono incisive per tutti, e per qualcuno estremamente dure. Ma sono necessarie. Solo insieme possiamo arginare il coronavirus», sottolinea Eveline Widmer-Schlumpf.

Le 24 organizzazioni cantonali e intercantonali di Pro Senectute esaminano costantemente l'evolversi della situazione e sono in stretto contatto con le autorità competenti. I 130 centri di consulenza possono essere contattati telefonicamente come di consueto. «Purtroppo oggi dobbiamo mettere in conto che questa situazione non migliorerà nel breve periodo. Per questo motivo Pro Senectute sta vagliando diverse misure volte a supportare la popolazione anziana», spiega la presidente del Consiglio di fondazione.

Pro Senectute

Pro Senectute è la più grande e importante organizzazione svizzera di categoria e di servizi e prestazioni per gli anziani e i loro famigliari a cui offre un sostegno gratuito attraverso oltre 130 centri di consulenza. Con numerose prestazioni e offerte specifiche, 1'600 collaboratrici e collaboratori e 18'000 volontarie e volontari, sostiene la popolazione anziana in ogni ambito dell'invecchiamento e della vecchiaia. Circa 700'000 persone pensionate e le loro famiglie usufruiscono delle nostre prestazioni. Pro Senectute possiede la certificazione ZEWO.

www.prosenectute.ch

Contatto:

Pro Senectute Svizzera, Peter Burri Follath, responsabile
Comunicazione, telefono: 044 283 89 43 oppure 078 624 28 04, e-mail:
medien@prosenectute.ch