Tous Actualités
Suivre
Abonner BLS AG

28.02.2020 – 07:15

BLS AG

Comunicato ad-hoc: BLS controlla le aree rilevanti per gli indennizzi

Un document

BLS controlla le aree rilevanti per gli indennizzi

In seguito all’indicazione del Cantone di Berna, BLS ha scoperto incongruenze nei ricavi previsti per gli abbonamenti metà-prezzo nella comunità Libero. Tali differenze hanno portato a indennizzi eccessivi. BLS dovrà rimborsare dunque fino a 43,6 milioni di franchi e ha commissionato un’approfondita revisione esterna.

Gli introiti derivanti da biglietti e abbonamenti per il trasporto regionale dei viaggiatori (TRV) non coprono tutte le spese delle aziende di trasporto. Pertanto, la Confederazione e i Cantoni liquidano le spese non coperte sotto forma di indennizzi. Per calcolare tali indennizzi, le aziende di trasporto pubblico come BLS presentano ogni due anni, sotto forma di offerta, una pianificazione di ricavi e spese per ogni linea di trasporto pubblico.

Cosa non è stato incluso nell’offerta

Dal 2011 al 2018 nel budget di BLS SA e della sua filiale Busland AG dal 2011 al 2019 non è stata iscritta una voce: non sono state inserite nella pianificazione le vendite di abbonamenti metà-prezzo nella comunità Libero. Pertanto, i ricavi messi a bilancio erano troppo bassi. Di conseguenza, BLS ha ricevuto indennizzi troppo elevati. I fondi sono rimasti nel sistema di trasporto pubblico.

Rimborso concordato

BLS e Busland AG hanno firmato un accordo con l’Ufficio federale dei trasporti (UFT) e i Cantoni, che stabilisce un rimborso fino a 41,8 milioni di franchi (per BLS) e 1,8 milioni (per Busland). Gli importi saranno imputati per intero all’esercizio 2019 dei singoli bilanci di BLS SA e Busland AG. Si sta ancora determinando in modo definitivo l’effetto sul conto economico del gruppo secondo Swiss GAAP FER.

Revisione in stretta collaborazione con il Cantone e la Confederazione

Per andare a fondo della questione, in autunno 2019 BLS ha avviato un’approfondita revisione esterna di tutti i processi rilevanti per gli indennizzi, al fine di individuare eventuali problemi sistematici e capire come risolverli. La revisione svolta finora è stata presentata alle autorità di vigilanza federali e cantonali. I primi risultati dell’analisi sono attesi nel primo semestre 2020.

Una lezione per il futuro

BLS è dispiaciuta per l’accaduto. Al fine di evitare tali situazioni per il futuro, intende adottare misure adeguate sulla base dei risultati della revisione esterna. Ciò comprende anche il miglioramento dei meccanismi di controllo interno.

Conferenza stampa :

Oggi, 28.2.2020, Ore 12.00, Genfergasse 11 (Entrata Centro Viaggi BLS), Berna. Saranno presenti:

- Bernard Guillelmon, CEO BLS

- Stephanie Kriesel, Responsabile della comunicazione BLS

Grazie per la Sua conferma su media@bls.ch

Cordiali saluti
Stefan Dauner
Portavoce 
Servizio stampa BLS
media@bls.ch
+41 58 327 29 55