PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Tous Actualités
Suivre
Abonner H+ Die Spitäler der Schweiz

14.12.2020 – 17:25

H+ Die Spitäler der Schweiz

Decisione cruciale per portare la pace tra i partner tariffali

Berna (ots)

santésuisse e H+ accolgono con soddisfazione l'oculata decisione del Consiglio nazionale a favore degli importi forfettari ambulatoriali, i quali aumentano sensibilmente la trasparenza, migliorano la qualità a beneficio dei pazienti e aiutano a contenere i costi. Il voto del Nazionale è un chiaro segnale teso a promuovere la pace tra i partner tariffali. santésuisse e H+ auspicano che il Consiglio degli Stati condivida la decisione del Nazionale nella sessione primaverile del 2021. Il Consiglio nazionale lancia un segnale inequivocabile per portare la pace tra i partner tariffali in Svizzera e per contenere i costi: con grande maggioranza ha accolto il progetto e si è pronunciato in favore di un tariffario che si dimostrerà all'altezza delle aspettative future.

Da molti anni gli importi forfettari si dimostrano molto efficaci nel settore ospedaliero - e riservano grandi potenzialità anche per le prestazioni ambulatoriali. Gli incentivi sono tali da indurre a dispensare e fatturare solo i trattamenti necessari. Perciò tutti gli esami, le visite e i trattamenti di uno stesso genere vengono remunerati allo stesso modo, ovvero con equità e trasparenza.

A seconda del campo specialistico, gli importi forfettari arrivano a comprendere fino all'80 per cento delle prestazioni ambulatoriali. Con considerevoli vantaggi sia per gli assicuratori malattia che per i fornitori di prestazioni, i quali possono infatti ridurre gli oneri amministrativi e incrementare la loro efficienza. I pazienti, a loro volta, ne beneficiano sotto forma di fatture più chiare e comprensibili. I medici possono infine contare su una remunerazione equa e molto più facile da gestire.

Base per la pace tra i partner tariffali

Nel quadro del primo pacchetto per contenere i costi, il Consiglio nazionale ha preso altre importanti decisioni che sono in gran parte condivise da santésuisse e H+. Nello specifico, vuole istituire un'organizzazione tariffale nazionale per modernizzare e promuovere opportunamente il tariffario ambulatoriale. In tale organismo i partner tariffali si ritroveranno a elaborare, sviluppare e aggiornare congiuntamente i due sistemi tariffali complementari, ovvero la tariffa per singola prestazione e gli importi forfettari ambulatoriali. Nella nuova organizzazione tutti i partner tariffali si occuperanno di tutte le tariffe ambulatoriali. Le loro iniziative individuali verranno così integrate in un'unica opera. In questo modo si auspica di porre fine alle vane discussioni su quale sia la tariffa giusta e di arrivare a una pace duratura tra i partner tariffali.

Contatto:

santésuisse
Verena Nold
Direttrice
Tel. 079 291 06 04
verena.nold@santesuisse.ch

H+ Gli Ospedali Svizzeri
Anne-Geneviève Bütikofer
Direttrice
Tel. 031 335 11 63
anne.buetikofer@hplus.ch

Plus de actualités: H+ Die Spitäler der Schweiz
Plus de actualités: H+ Die Spitäler der Schweiz