PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Tous Actualités
Suivre
Abonner LIDL Schweiz

25.03.2021 – 09:28

LIDL Schweiz

Di nuovo quasi il 50 percento di fatturato in più con il biologico da Lidl Svizzera
Rapidissimo ampliamento dell'assortimento biologico

Weinfelden (ots)

Dopo essere riuscita a registrare un aumento del fatturato con alimentari prodotti in maniera biologica già nel 2019, Lidl Svizzera nel 2020 ha registrato di nuovo un forte aumento del fatturato. In questo modo Lidl Svizzera nel 2020 è riuscita ad aumentare nuovamente il fatturato con i prodotti biologici di quasi il 50 percento rispetto all'anno precedente. L'impresa di commercio al dettaglio vuole ampliare ulteriormente la sua offerta biologica e rafforzare il suo impegno per un'agricoltura biologica.

Lidl Svizzera ambisce a promuovere dei metodi di produzione rispettosi di animali e ambiente. L'agricoltura biologica rappresenta un pilastro fondamentale per la produzione più sostenibile di generi alimentari. Con il suo marchio Bio Organic, Lidl Svizzera consente questa importante produzione di materie prime e mette a disposizione dei suoi clienti un ampio assortimento. I prodotti sono sempre più appreazzati: nel 2020, un anno insolito segnato dal coronavirus, Lidl Svizzera ha nuovamente registrato un forte aumento del fatturato pari al 47 percento. A questo proposito parla Andreas Zufelde, Chief Commercial Officer di Lidl Svizzera: "Il nostro assortimento biologico continua a crescere. Il nostro obiettivo è quello di poter offrire ai nostri clienti un vasto assortimento di prodotti bio che tutti possono permettersi. Lo dimostriamo: la pregiata qualità del biologico non deve per forza essere costosa."

Ampliamento dell'assortimento

I prodotti biologici sono un elemento importante della strategia di acquisto di Lidl Svizzera. Dal suo ingresso sul mercato, l'impresa di commercio al dettaglio ha costantemente ampliato il suo assortimento biologico. Negli ultimi cinque anni il fatturato del biologico è più che quadruplicato. Nell'assortimento sempre disponibile di Lidl Svizzera sono presenti circa 300 prodotti bio.

Inoltre Lidl Svizzera organizza quattro grandi settimane biologiche all'anno, con rispettivamente più di 100 prodotti biologici aggiuntivi. Nel reparto di frutta e verdura Lidl Svizzera offre, a seconda della stagione, fino a 40 prodotti biologici. Anche altri reparti come quello della carne sono stati rafforzati, in questo modo Lidl Svizzera attualmente offre più di un quarto di tutta la carne fresca di manzo in qualità bio, con rispettivo allevamento al pascolo.

Tutti i prodotti svizzeri Bio Organic sono realizzati secondo le direttive di Bio Suisse. La fondazione "PUSCH" (acronimo di "Praktischer Umweltschutz", che letteralmente significa: protezione pratica dell'ambiente) valuta questo marchio come "molto consigliabile".

Andreas Zufelde: "Lidl Svizzera opera in modo responsabile. Di ciò fa parte anche l'ampliamento della nostra offerta di alimenti prodotti in maniera biologica. Così abbiamo nuovamente aumentato il nostro assortimento biologico affinché ci sia qualcosa per tutti i gusti. Poniamo particolare attenzione all'origine svizzera dei nostri prodotti biologici, in particolare nell'area dei prodotti freschi. In questo modo promuoviamo specialmente l'agricoltura svizzera. Acquistiamo i prodotti dai nostri fornitori a prezzi di mercato e li offriamo nelle nostre filiali ai nostri tipici prezzi convenienti. Ciò è possibile grazie alla snellezza dei processi e delle strutture. In fondo i prodotti bio devono essere accessibili a tutti."

Manzo biologico allevato al pascolo

Dal 2016 l'assortimento di Lidl Svizzera include carne di manzo bio allevato al pascolo. In questo modo l'impresa di commercio al dettaglio supporta le aziende agricole che si basano su un allevamento del manzo particolarmente rispettoso degli animali ed ecologico. I bovini vengono allevati in aziende biologiche svizzere certificate. Negli anni passati, Lidl Svizzera ha costantemente ampliato l'offerta di prodotti di manzo da pascoli bio. I manzi da pascoli bio di Lidl Svizzera vengono nutriti con foraggio biologico naturale e proveniente dal pascolo, che non grava sul clima e conserva la fertilità del terreno.

Gli animali sono ospitati in stalle particolarmente adatte a loro e hanno accesso permanente a un cortile o a un pascolo. Durante il periodo vegetativo, dalla primavera all'autunno, eccetto in casi di condizioni meteo inadatte, trascorrono almeno otto ore al giorno nei pascoli. Secondo la classifica del benessere degli animali stilata dalla Protezione Svizzera degli Animali, questo tipo di allevamento viene classificato come estremamente positivo per gli animali e insignito del livello A "TOP".

Contatto:

Media point
Dunantstrasse 15
8570 Weinfelden
Tel.: +41 (0)71 627 82 00
E-mail: media@lidl.ch