Tous Actualités
Suivre
Abonner Allianz Suisse

19.07.2018 – 10:45

Allianz Suisse

Allianz Suisse: gli incendi di veicoli causano danni milionari

Wallisellen (ots)

Quando l'auto improvvisamente prende fuoco, lo spavento è grande: ogni anno Allianz Suisse riceve circa 400 segnalazioni di sinistri per veicoli danneggiati da un incendio o dalla formazione di fumo. I danni ammontano mediamente a circa 5000 franchi e tra le cause più frequenti vi sono le perdite di carburante o di olio. Gli esperti sinistri di Allianz Suisse danno consigli su cosa fare se l'auto prende fuoco.

A chi viaggia in auto per raggiungere la meta delle meritate vacanze sarà capitato spesso di sentire alla radio segnalazioni di code in autostrada causate da veicoli in fiamme. Non accade poi così di rado che un'auto prenda fuoco all'improvviso: ogni anno la sola Allianz Suisse riceve circa 400 denunce di sinistri causati da incendi di veicoli, con danni che ammontano mediamente a 5000 franchi. Tra le cause più frequenti le perdite di carburante o di olio: se la benzina o il lubrificante vengono a contatto con parti arroventate del motore o del veicolo a causa di tubi difettosi o guarnizioni rotte, rischiano facilmente d'infiammarsi. Altrettanto pericolosi sono i cortocircuiti nel cablaggio elettrico. Non si rilevano peraltro differenze significative in questo senso tra motori tradizionali e veicoli elettrici o ibridi. Dai crash test effettuati dal Centro Tecnologico Allianz (Allianz Zentrum für Technik) e dall'analisi dei dati sugli incidenti dell'assicurazione auto Allianz è emerso che i nuovi sistemi di propulsione non sono maggiormente esposti al rischio di incendio. Così come i serbatoi di benzina, infatti, anche le batterie devono essere montate nel veicolo in modo tale da essere protette al meglio in caso di incidente.

L'incendio di un veicolo è spesso spettacolare, ma è meglio non farsi prendere dal panico. Markus Deplazes, responsabile Sinistri di Allianz Suisse, sottolinea: «Soltanto nei film di Hollywood le auto esplodono subito. In realtà normalmente ci vogliono più di cinque minuti prima che il fuoco dal vano motore raggiunga l'abitacolo». Tempo sufficiente affinché i passeggeri possano abbandonare il veicolo e portarsi in sicurezza. Di solito un'auto non esplode neppure quando è completamente in fiamme.

Elevati danni economici

I danni economici causati dall'incendio di un veicolo sono di norma piuttosto ingenti. Se a bruciare è un'auto sportiva, il danno può raggiungere facilmente le centinaia di migliaia di franchi. Il sinistro più costoso registrato da Allianz Suisse negli ultimi dieci anni a causa di un veicolo incendiato ha superato i 600 000 franchi. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Per non aggiungere il danno economico allo shock, è consigliabile stipulare un'assicurazione casco parziale o totale, che risarcisce i danni subiti dalla propria auto non imputabili alla propria responsabilità, come grandine, inondazioni, caduta massi e furto o incendio.

L'importanza della manutenzione

Sono i veicoli più vecchi quelli più a rischio, perché col passare del tempo i tubi flessibili possono usurarsi o diventare porosi e i cavi infragilirsi. E anche i morsi di martora possono danneggiare tubi e cavi. Proteggersi al cento per cento non è possibile, «ma controlli regolari possono ridurre significativamente i rischi», spiega Deplazes. «Per evitare spiacevoli sorprese è quindi essenziale rispettare gli intervalli di manutenzione».

Cosa fare

Questi i consigli degli esperti Allianz su come comportarsi se si nota effettivamente del fumo fuoriuscire dal vano motore:

   - fermarsi immediatamente nella corsia di emergenza o sul ciglio 
     della strada; 
   - attivare i lampeggiatori di emergenza e spegnere 
     immediatamente il motore; 
   - portare i passeggeri in sicurezza e soccorrerli; 
   - allontanarsi rapidamente dal veicolo e avvisare i vigili del
     fuoco; 
   - posizionare il triangolo di segnalazione; 
   - se possibile, spegnere l'incendio con un estintore. 

Contatto:

Hans-Peter Nehmer
telefono: 058 358 88 01; e-mail: hanspeter.nehmer@allianz.ch

Bernd de Wall
telefono: 058 358 84 14; e-mail: bernd.dewall@allianz.ch

Plus de actualités: Allianz Suisse
Plus de actualités: Allianz Suisse