PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Tous Actualités
Suivre
Abonner Krebsliga Schweiz

29.12.2020 – 10:42

Krebsliga Schweiz

Retrospettiva annuale della Lega contro il cancro: In quest'anno di pandemia le richieste pervenute alla Lega contro il cancro hanno raggiunto livelli record

I malati di cancro fanno parte del gruppo a rischio nella pandemia di corona e per molti il carico psicologico è forte, visto che da mesi si trovano in stato di emergenza. La Lega contro il cancro li ha sostenuti nel 2020 con diverse offerte di consulenza e informazione.

Cari operatori dei media,

Il coronavirus ha provocato una grande incertezza tra le persone affette da cancro: devo isolarmi completamente? Potrò operarmi nei tempi previsti? Mi conviene vaccinarmi contro il virus? Le persone ammalate e i loro congiunti rivolgono alla Lega contro il cancro numerose domande.

Le Leghe contro il cancro cantonali e regionali hanno reagito con flessibilità a questa nuova situazione ed hanno ampliato rapidamente la loro offerta di consulenza digitale e di corsi. «In questo modo siamo stati presenti per le persone ammalate di cancro senza esporle a grossi rischi. A molti fa bene sentire di non essere soli in questa difficile situazione», afferma Christoph Kurze, responsabile della Lega grigionese contro il cancro.

Molti pazienti e i relativi congiunti si sono avvalsi anche dei servizi di consulenza e informazione a bassa soglia offerti dalla Linea cancro per telefono, e-mail o chat. Durante il lockdown le consulenti della Linea cancro hanno registrato il 25% in più di richieste rispetto all'anno precedente. Alla fine dell'anno è stato raggiunto un nuovo record, con oltre 6 000 colloqui di consulenza.

Infine nel 2020 a Lega contro il cancro ha intensificato i suoi sforzi per garantire che gli interessi dei malati di cancro e dei loro parenti siano presi in considerazione a livello politico e sociale. Per esempio, si è impegnata per far sì che i pazienti affetti da cancro abbiano un rapido accesso ai migliori trattamenti possibili e al vaccino Covid-19 durante la pandemia.

La Lega contro il cancro assiste e segue i malati di cancro ed i loro congiunti. Inoltre opera nella prevenzione del cancro, per la promozione della ricerca sul cancro indipendente e s'impegna a livello politico e sociale per gli interessi dei malati di cancro. Come associazione nazionale con sede a Berna, riunisce 18 Leghe cantonali e regionali. Si finanzia prevalentemente con donazioni.

Contatto
Stefanie de Borba
Responsabile media
Lega svizzera contro il cancro
Tel.: +41 31 389 93 31
media@legacancro.ch
www.legacancro.ch