Pro Senectute

Già oltre 30 000 fascette - e si continua a sferruzzare alacremente

Nel laboratorio allestito da Pro Senectute alla fiera ZUKUNFT ALTER di Lucerna tanti visitatori hanno sferruzzato coloratissime fascette per la campagna #del tutto personale - sferuzzare contro la smemoratezza. Testo complementare con ots e su www.presseportal.ch/fr/nr/100002565?langid=4 /  L' utilizzo di quest'immagine è gratuito per scopi redazionali. Pubblicazione sotto indicazione di fonte: "obs/Pro Senectute/Marc Rubli"
Nel laboratorio allestito da Pro Senectute alla fiera ZUKUNFT ALTER di Lucerna tanti visitatori hanno sferruzzato coloratissime fascette per la campagna #del tutto personale - sferuzzare contro la smemoratezza. Testo complementare con ots e su www.presseportal.ch/fr/nr/100002565?langid=4 / L' utilizzo di... plus

Zurigo e Lucerna (ots) - Da settembre, nell'ambito della campagna #deltuttopersonale «Sferruzziamo contro la smemoratezza», molti volontari hanno sferruzzato migliaia di coloratissime fascette antiscottatura. Ad oggi, ne sono state realizzate più di 30 000 - e lo sferruzzamento continua alacremente: nel laboratorio (Strickstübli) allestito da Pro Senectute alla fiera ZUKUNFT ALTER di Lucerna sono state prodotte altre 1098 fascette. Dal 22 gennaio 2019 saranno consegnate a chi acquisterà un caffè da asporto nelle panetterie e pasticcerie del Paese. Scopo: sensibilizzare la gente a una maggiore apertura nell'interazione quotidiana con le persone colpite da demenza.

Numerosissime persone, fra giovani e anziani, scolaresche, VIP, blogger e influencer hanno sferruzzato a più non posso producendo una grande quantità di fascette. In una sorta di sprint finale, alla fiera ZUKUNFT ALTER di Lucerna molti volontari hanno preso in mano i ferri nell'apposito laboratorio di Pro Senectute. Josef Odermatt, responsabile della fiera, è sbalordito dall'impegno mostrato dai volontari: «Non mi sarei mai aspettato che così tanti visitatori si prendessero il tempo per partecipare a quest'azione di sensibilizzazione tanto simpatica quanto importante. Ciò dimostra che eventi del genere hanno un grande - ma finora solo parzialmente sfruttato - potenziale di mobilitazione della popolazione.»

Nelle panetterie e pasticcerie

Dal 22 gennaio 2019, coloratissime fascette antiscottatura verranno consegnate gratuitamente ai clienti di panetterie e pasticcerie di tutta la Svizzera che acquisteranno un caffè d'asporto. L'azione è limitata a un breve periodo di tempo. La MEMO-BOX (un dispenser di schede informative) collocata in posizione strategica, assicurerà l'informazione e sensibilizzazione della clientela sul tema proponen- dole preziosi consigli sul comportamento da adottare verso le persone affette da demenza.

Quest'opera di informazione continua a essere necessaria, sottolinea Ruedi Haegele di Pro Senectute canton Lucerna: «La gente sa bene che la demenza esiste, ma spesso fa fatica a relazionarsi con chi ne è affetto. La nostra campagna è incentrata proprio su questo aspetto e fornisce conoscenze pratiche, utili per rapportarsi alle persone colpite da demenza. I panettieri e pasticcieri danno il buon esempio, comportandosi in modo aperto e rispettoso verso i clienti affetti dalla patologia.

Inviare subito le fascette

Chi ha sferruzzato le sue fascette può inviarle fino al 6 dicembre a: Pro Senectute, Casella postale, 5634 Merenschwand. Ulteriori informazioni sulla campagna sono disponibili su www.memo-info.ch.

Cos'è la demenza? Oggi in Svizzera vivono circa 148 000 persone affette da demenza. Il termine «demenza» è un concetto generale che comprende oltre 100 diverse forme di patologia. La malattia può limitare il pensiero, la memoria e la capacità di esprimersi. Le persone che ne sono colpite perdono progressivamente l'orientamento, dal punto di vista spaziale, temporale e anche sociale.

Contatto:

Pro Senectute Svizzera
Judith Bucher, 044 283 89 57, medien@prosenectute.ch
Alzheimer Svizzera
Nani Moras, 058 058 80 41 oppure 075 434 98 10, nani.moras@alz.ch
Associazione svizzera mastri panettieri-confettieri
Sarah Stettler, 031 388 14 14, sarah.stettler@swissbaker.ch



Plus de communiques: Pro Senectute

Ces informations peuvent également vous intéresser: