Tous Actualités
Suivre
Abonner SBV Schweiz. Baumeisterverband

18.07.2018 – 08:45

SBV Schweiz. Baumeisterverband

Società Svizzera degli Impresari-Costruttori: Fatti e cifre 2017 - Prezzi stabili nell'edilizia e densificazione delle costruzioni

Zurigo (ots)

I prezzi di costruzione sono costanti da diversi anni e i prezzi corrisposti alle imprese per le proprie prestazioni non sono quasi aumentati, nonostante i prezzi degli immobili e dei terreni edificabili siano invece aumentati molto. Ciò costituisce un incentivo a sfruttare meglio i terreni edificabili esistenti. L'area edificabile sta attualmente crescendo molto meno rispetto alla crescita demografica e la densificazione è già in atto. Implementare norme ancora più severe alla pianificazione del territorio porterebbe solo a un'inutile lievitazione dei prezzi per i locatari e i proprietari immobiliari. Questi temi e molti altri si trovano nell'opuscolo "Fatti e cifre 2017" pubblicato oggi dalla Società Svizzera degli Impresari-Costruttori.

I prezzi di costruzione sono costanti da diversi anni e i prezzi corrisposti alle imprese per le proprie prestazioni non sono quasi aumentati. In tutto ciò la scarsità di terreno edificabile sta facendo lievitare i prezzi e negli ultimi anni i prezzi degli immobili in Svizzera hanno subito un forte aumento. Nei grandi centri le abitazioni a prezzi accessibili sono ormai merce rara, sia per quanto attiene agli affitti e a maggior ragione per quanto riguarda un possibile acquisto. Dal 2000 il prezzo dei terreni edificabili destinati a case plurifamiliari è quintuplicato e un'abitazione di proprietà non è quasi più accessibile, soprattutto per le famiglie.

La densificazione è ormai realtà

In Svizzera la costruzione è sempre più densa. Un segnale importante in questo senso è lo sviluppo dell'area edificata in relazione all'aumento della popolazione: se tra il 1995 e il 2005 l'area edificata è cresciuta molto più della popolazione, tra il 2005 e il 2015 si è osservato esattamente il contrario. Nei centri la popolazione è aumentata molto più rispetto all'area edificata, questo si osserva anche negli agglomerati. Anche nelle regioni rurali l'area edificata non aumenta più della popolazione e sono costruite sempre meno case monofamiliari. Mentre nel 2004 un terzo di tutte le nuove abitazioni era costituito da case unifamiliari, nel 2017 la percentuale era di appena il 15%.

Attivare il terreno edificabile all'interno e intorno ai centri invece di congelare le zone edificabili

Una sfida importante è quella di attivare i terreni edificabili nelle città e nelle periferie. Oltre al-la densificazione dell'esistente, ad esempio con la ricostruzione di edifici nuovi sostitutivi, sono necessari anche degli azzonamenti specifici. La densificazione è oggi già in atto, senza un ulteriore inasprimento della pianificazione territoriale. Degli inasprimenti aggiuntivi faranno lievi-tare i prezzi - già oggi elevati - dei terreni edificabili e degli immobili. Gli affitti e i prezzi per le proprietà verrebbero così nuovamente aumentati artificialmente.

I fatti e le cifre menzionati si trovano nell'opuscolo del SSIC "Fatti e cifre 2017" pubblicato oggi (disponibile in tedesco e in francese, "Zahlen und Fakten 2017" e "Faits et chiffres 2017"). Oltre ai temi sopra esposti l'opuscolo offre informazioni estese sul settore edile e immobiliare. Il tutto è disponibile sul nostro sito Web (tedesco o francese): http://ots.ch/bDQw7r

Contatto:

Silvan Müggler, capo Politica economica SSSIC
Tel.: +41/58/360'76'40
E-Mail: smueggler@baumeister.ch

Bernhard Salzmann, responsabile Politica e Comunicazione SSIC
Mobile: +41/78/762'45'31
E-Mail: bsalzmann@baumeister.ch