Tous
Abonner
Abonner Family Business Award / AMAG

11.09.2019 – 07:31

Family Business Award / AMAG

Wilhelm Schmidlin AG si aggiudica il Family Business Award 2019

Wilhelm Schmidlin AG si aggiudica il Family Business Award 2019
  • Informations
  • Download

Berna (ots)

Quest'anno il Family Business Award giunge alla sua ottava edizione. Il premio è stato conferito a un'impresa familiare svizzera dall'operato particolarmente sostenibile. Una cerimonia solenne ha premiato il vincitore in presenza di oltre 260 rappresentanti dal mondo politico ed economico. Tra i tre finalisti, ad aggiudicarsi il premio è stato: Wilhelm Schmidlin AG di Oberarth nel Canton Svitto.

Questa sera, in occasione del conferimento del premio al Kursaal di Berna, la ditta vincitrice è stata insignita del Family Business Awards 2019. Le seguenti tre aziende familiari hanno composto il novero dei finalisti: Burgerstein Vitamine - Antistress AG di Rapperswil-Jona, Vipa Group SA di Losanna e Wilhelm Schmidlin AG di Oberarth.

La famiglia Wullschleger ha ritirato il premio in presenza di oltre 260 ospiti dal mondo politico ed economico. I dirigenti e al contempo proprietari dell'azienda Beat e Urs Wullschleger hanno plasmato un'identità aziendale unica nel suo genere grazie a metodi di produzione innovativi e il miglioramento costante delle procedure. L'azienda Wilhelm Schmidlin AG si incastra alla perfezione nella sequenza delle aziende meritevoli del premio negli anni passati: 1a hunkeler fenster AG & 1a hunkeler holzbau AG (2018), Jucker Farm AG (2017), Fraisa SA (2016), Wyon AG (2015), Entreprises et Domaines Rouvinez (2014), SIGA Holding (2013) und Trisa SA (2012).

I tre finalisti di quest'anno hanno ricevuto il certificato Family Business Award che attesta il loro operato imprenditoriale particolarmente sostenibile e una nuova Audi Q5 55 TFSI e quattro, a loro disposizione per un anno intero. In qualità di vincitrice di quest'anno, Wilhelm Schmidlin AG non sarà tenuta a restituire la vettura allo scadere dell'anno.

La Wilhelm Schmidlin AG

Innovazione costante, fedeltà assoluta alla Svizzera come luogo di produzione e standard di qualità elevati hanno trasformato l'azienda fondata nel 1947 in un produttore di successo di prodotti da bagno in acciaio al titano smaltato, finora l'unico in tutta la Svizzera.

Tutto ebbe inizio in una fucina di Oberarth nel 1947, quando Wilhelm Schmidlin iniziò a produrre vasche da bagno in acciaio. Nel 1969, la figlia Margrit Wullschleger-Schmidlin e suo marito Eduard assunsero la direzione dell'azienda familiare, per poi diventarne proprietari nel 1986. Dal 2007 le redini dell'azienda sono in mano a Beat e Urs Wullschleger, che dal 2011 ne sono proprietari di terza generazione.

L'edificio industriale è sì circondato dalle Alpi nel cuore della Svizzera, ma l'orizzonte dell'azienda familiare si estende ben oltre. L'adesione aziendale alla filosofia giapponese Kaizen, implementata nella propria attività dal 2011 con il nome «SchmidLEAN», ne è la prova lampante Grazie a questa filosofia e a una strategia aziendale lungimirante, l'azienda familiare è passata dalla convenzionale produzione di serie a una variante di produzione snella e flessibile.

Il Family Business Award

AMAG ha istituito il Family Business Award in onore del suo padre fondatore e patrono Walter Haefner, che in vita ha sempre difeso e vissuto i valori dell'imprenditoria sostenibile. Il premio viene conferito ad aziende a conduzione familiare svizzere particolarmente responsabili e dall'approccio imprenditoriale efficace. L'Award vuole anche richiamare l'attenzione sull'importanza che le aziende a conduzione familiare rivestono per la Svizzera.

Il vincitore è scelto da una giuria di dieci membri, composta da personalità di comprovate competenze. Quest'anno la giuria sarà presieduta dalla Dott.ssa Karin Lenzlinger Diedenhofen, delegata del CdA e proprietaria di Lenzlinger Söhne AG. Gli altri membri della giuria sono: Dr. Philipp Aerni, direttore del CCRS dell'Università di Zurigo, Consigliera agli Stati Pascale Bruderer Wyss, Klaus Endress, presidente del consiglio di amministrazione del Gruppo Endress+Hauser, Hans Hess, presidente di Swissmem, Jürg Läderach, proprietario di Confiseur Läderach AG, Gabriela Manser, CEO di Goba AG, Dr. Thomas Staehelin, membro del consiglio di amministrazione di Switzerland Global Enterprise, Peter Stähli, CEO di Gentiane Invest SA e fondatore di Swiss Economic Forum e Franziska Tschudi Sauber, delegata del CdA e CEO di Weidmann Holding AG.

Contatto:

AMAG Group SA
Dino Graf
Responsabile Group Communication
Telefono +41 44 269 53 00
presse@amag.ch

AMAG Group SA
Roswitha Brunner
Resp. Group PR & CSR
Telefono +41 44 269 53 04
presse@amag.ch