Tous Actualités
Suivre
Abonner LIDL Schweiz

27.12.2019 – 08:45

LIDL Schweiz

Retrospettiva 2019: un anno di successi per Lidl Svizzera

Weinfelden (ots)

Lidl Svizzera può guardare indietro a un 2019 di successo. Per la quinta volta consecutiva, Lidl Svizzera è stata eletta «Retailer of the Year» e inoltre per la terza volta consecutiva ha ricevuto il riconoscimento come «una migliore azienda formatrice in Svizzera». Sono stati creati circa 470 nuovi posti di lavoro, sono state aperte 16 nuove filiali ed il CCL è stato prolungato.

Il successo di Lidl Svizzera nel 2019 si mostra nelle tante pietre miliari. In questo modo Lidl Svizzera l'estate scorsa ha messo in funzione le prime due stazioni di rifornimento a gas naturale liquefatto della Svizzera. Per questo progetto, il commerciante al dettaglio ha vinto il «Swiss Logistics Award» e il «Hanse Globe Award». In confronto ai veicoli a diesel, i veicoli a GNL emettono il 15 % in meno di CO2, il 35 % in meno di ossidi di azoto e il 95 % in meno di polveri fini. Lidl Svizzera si è posta l'obiettivo ambizioso di rifornire tutte le filiali svizzere rinunciando all'utilizzo di combustibili fossili entro il 2030. Per raggiungere tale obiettivo, già a giugno 2019 Lidl Svizzera ha cominciato i primi esperimenti sul campo con il biogas (bio-GNL) liquefatto, privo di fossili.

Con il nome «Lidl Connect», Lidl Svizzera è entrata per la prima volta nel mercato svizzero della telefonia mobile, ampliando la sua offerta digitale. In collaborazione con Salt, il commerciante al dettaglio ha introdotto sul mercato svizzero il primo abbonamento di telefonia mobile nel settore dei discount.

Obiettivi ambientali raggiunti

Nell'ambito della loro cooperazione, all'inizio del 2017 WWF Svizzera e Lidl Svizzera hanno definito degli obiettivi di sostenibilità vincolanti. Nel 2019 sono stati raggiunti i seguenti obiettivi:

   - Completa rinuncia all'utilizzo di torba in terre confezionate
   - 100 % di banane, mango, ananas, frutti della passione e meloni 
     d'oltremare certificati (Fairtrade, Bio, UTZ o Rainforest 
     Alliance)
   - Caffè nel 100% dei prodotti di marca propria certificato (in 
     volume di caffè a partire dal 5 %: Fairtrade, Bio, UTZ o 
     Rainforest Alliance) 

Nel 2019 Lidl Svizzera ha ridotto o addirittura eliminato numerose confezioni. Lidl Svizzera si è posta l'obiettivo di ridurre la plastica nelle confezioni dei marchi propri del 20 % entro il 2025 e di ideare le confezioni dei marchi propri in modo che siano riciclabili al 100 %. Come misura concreta, entro la fine del 2019 Lidl Svizzera ad esempio è riuscita a rinunciare alla vendita di articoli in plastica monouso, come cannucce, bicchieri e bicchierini, piatti, posate e bastoncini cotonati con asticella in plastica. Questi sono sostituiti da prodotti in materiali alternativi e riciclabili.

Inoltre, Lidl Svizzera è riuscita ad ampliare ulteriormente il suo assortimento bio e a promuovere e aumentare la quota di prodotti alternativi a base vegetale.

16 nuove filiali

Nel 2019 Lidl Svizzera ha aperto 16 nuove filiali su tutto il territorio nazionale: Soletta Werkhofstrasse, Berna Schlossstrasse, Niederlenz (AG), Berna Weiermattstrasse, Aarau Neumattstrasse, Losanna Rue de Genève, Burgdorf (BE), Le Mont (VD), La Chaux-de-Fonds (NE), Cham (ZG), Balerna (TI), Biel Loeb, Zürich-Affoltern, Spreitenbach Shoppi Tivoli, Losanna Rue St. Martin, Zurigo Förrlibuckstrasse.

Gli incarichi di costruzione, adeguamento e il facility management sono stati assegnati anche quest'anno quasi esclusivamente a ditte svizzere. Dall'ingresso sul mercato, Lidl Svizzera ha investito quasi 1,2 miliardi di franchi in progetti di costruzione e ampliamento.

Creati 470 posti di lavoro

Il team aziendale si è ingrandito anche quest'anno. Alla fine del 2019 Lidl conta un organico di circa 4000 collaboratori, 470 in più rispetto all'anno precedente. Inoltre circa 60 giovani hanno svolto un apprendistato a Lidl Svizzera. Fa particolarmente piacere che l'azienda abbia ricevuto per la terza volta consecutiva un riconoscimento da parte di «Great Place to Work» come una tra le migliori aziende di formazione.

Un traguardo particolarmente importante per i collaboratori è stato inoltre il prolungamento del CCL (contratto collettivo di lavoro) e il raddoppio del congedo di paternità da due a quattro settimane, come anche il prolungamento del congedo di maternità da 16 a 18 settimane: entrambi con pagamento del salario al 100 %. Lidl Svizzera è convinta che lo sviluppo di successo proseguirà nell'anno a venire.

Contatto:

Media point
Dunantstrasse 15
8570 Weinfelden
Tel.: +41 (0)71 627 82 00
E-mail: media@lidl.ch
www.lidl.ch
www.facebook.com/lidlch
www.instagram.com/lidlch