PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Tous Actualités
Suivre
Abonner Allianz Suisse

11.01.2021 – 08:00

Allianz Suisse

Allianz avvia una partnership di otto anni con il Movimento olimpico e paralimpico

Wallisellen (ots)

- Lancio ufficiale della partnership mondiale con il Movimento olimpico e paralimpico
- Allianz amplia il suo programma pilota per promuovere e aggregare atleti, squadre, volontari e tifosi in oltre 200 Paesi
- Prodotti e servizi a sostegno del Movimento olimpico e paralimpico 

Il 1° gennaio 2021 Allianz ha lanciato ufficialmente la sua partnership globale di otto anni con il Movimento olimpico e paralimpico. La collaborazione con il Movimento paralimpico si protrae dal 2006.

"Allianz è orgogliosa di sostenere il Movimento olimpico e paralimpico in tutto il mondo in veste di ", ha dichiarato Oliver Bäte, CEO di Allianz SE. "Come fautori dell'ecosistema sportivo e ispirati ai valori comuni Eccellenza, Amicizia, Inclusione e Rispetto, Allianz e i suoi 148'000 dipendenti e 100'000 collaboratori del Servizio esterno sono lieti di sostenere gli atleti e le loro famiglie nel raggiungimento dei loro obiettivi".

Fin dall'annuncio della partnership nel settembre 2018, Allianz sostiene tifosi, atleti, squadre e dipendenti nei quattro mercati pilota - Australia, Cina, Francia e Spagna - attraverso attività per la salute. La compagnia ha presentato la "Wellbeing Week" del Comitato olimpico australiano per evidenziare alcune strategie per migliorare la salute mentale. Inoltre ha collaborato con il Comitato organizzatore delle Olimpiadi di Parigi 2024 per incoraggiare dipendenti, clienti e partner a camminare o correre per il "Club Paris 2024", un'iniziativa di promozione dell'attività fisica grazie alla quale ciascuno potrà vivere da vicino i Giochi olimpici e paralimpici.

Allianz rafforzerà le sue iniziative locali per avvicinare tra loro atleti e tifosi in tutto il mondo. Per citare solo alcuni esempi: la compagnia offrirà ai consumatori e ai dipendenti la possibilità di partecipare alla staffetta della torcia olimpica del 2022 a Pechino. Inoltre i giovani saranno incoraggiati a vivere lo spirito e i valori del Movimento olimpico e paralimpico attraverso gli Allianz Sport Camp, dove potranno cimentarsi nelle varie discipline sportive, fare amicizia e imparare dagli atleti. Allianz sosterrà il Movimento olimpico e paralimpico anche con soluzioni e servizi assicurativi su misura.

"Dall'annuncio di questo nuovo accordo nel 2018, i nostri team hanno già avuto modo di lavorare assieme in importanti mercati pilota per sostenere gli atleti e il Movimento olimpico", ha dichiarato il Presidente del Comitato Internazionale Olimpico (CIO) Thomas Bach. "Ora, con l'inizio dell'anno delle Olimpiadi, non vediamo l'ora di dare il via alla nostra collaborazione globale con Allianz".

"Allianz dà visibilità globale sia agli atleti che ai valori del Movimento paralimpico e siamo felici di dare seguito alla nostra collaborazione", ha aggiunto il Presidente del Comitato Internazionale Paralimpico, Andrew Parsons.

"Come ex olimpionico, è chiaro che sono particolarmente soddisfatto di questa partnership pluriennale. Grazie all'enorme carisma e alla presenza mediatica degli eventi sportivi, potremo accrescere la nostra riconoscibilità anche in Svizzera. Ora spero che le prossime Olimpiadi di Tokyo possano avere luogo e mi auguro che gli atleti svizzeri possano qualificarsi e ottenere buoni risultati", sottolinea Severin Moser, CEO di Allianz Suisse.

La partnership copre il periodo 2021 - 2028. Per maggiori dettagli vi invitiamo a visitare https://www.allianz.com/de/about-us/sports-culture.html

Contatto:

Aurika von Nauman
Tel. +49 89 3800 16052, e-mail: aurika.von-nauman@allianz.com

Bernd de Wall
Telefono: 058 358 84 14; e-mail: bernd.dewall@allianz.ch