PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Tous Actualités
Suivre
Abonner Schweizerisches Rotes Kreuz / Croix-Rouge Suisse

04.12.2020 – 08:54

Schweizerisches Rotes Kreuz / Croix-Rouge Suisse

I delegati approvano la nuova Strategia 2024 della Federazione svizzera dei samaritani
Comunicato stampa della Federazione svizzera dei samaritani

Berna (ots)

L'elevato grado di accettazione e la chiara approvazione della nuova strategia "Samaritani del futuro" da parte dell'Assemblea dei delegati del 21.11.2020 dimostra come sia stata ripristinata la fiducia e la FSS sia sulla buona strada.

Il buon risultato finanziario 2019 e le prospettive positive per il bilancio 2020 - malgrado le difficoltà provocate dalla pandemia - provano che la Federazione svizzera dei samaritani è riuscita a stabilizzarsi finanziariamente e a superare la crisi di tutta l'organizzazione. Infatti nel 2018 la nuova presidentessa Ingrid Oehen e il nuovo direttore Peter Lack hanno intrapreso importanti passi per il riorientamento. Tali passi sono stati elaborati durante due anni nel corso di un intenso processo con la partecipazione dei rappresentanti della base. Con un risultato di 191 voti a favore, 43 astensioni e 8 voti contrari il nuovo orientamento strategico è stato chiaramente approvato dall'Assemblea dei delegati del 21 novembre 2020. A motivo della pandemia di coronavirus, per la prima volta l'assemblea, comprendente 270 delegati con diritto di voto delle associazioni cantonali e delle sezioni samaritane, come pure della Gioventù samaritana, si è svolta per iscritto. "Siamo lieti che la chiara approvazione abbia potuto spianare la via verso il futuro dei nostri oltre 20'000 samaritani attivi e rafforzare la FSS nel suo insieme" ha affermato Ingrid Oehen, samaritana di lunga data e presidentessa centrale. "In questo modo anche in futuro i numerosi volontari impegnati potranno prestare i primi soccorsi e trasmettere le loro conoscenze nel quadro dei corsi per la popolazione."

Riorientamento del movimento samaritano

Con l'approvazione della messa in atto della strategia "Samaritani del futuro" prende avvio un vasto processo di riorientamento del movimento samaritano. Le innovazioni concernono tutti e tre i livelli dell'organizzazione: le circa 900 sezioni samaritane, le 24 associazioni cantonali e il Segretariato centrale a Olten. "La nostra visione è che l'intera organizzazione si organizzi così da essere agile e moderna e poter offrire servizi di alta qualità e nuove forme di volontariato. A tal fine occorre riesaminare anche le strutture esistenti e sviluppare nuove varianti" ha spiegato il direttore Peter Lack, che è il responsabile generale del progetto. Questo, sempre rispettando e conservando i valori samaritani. Il volontariato, quale importante pilastro del movimento samaritano e componente dei Principi della Croce Rossa, dovrà pertanto essere potenziato ancora di più, insieme con il settore dei giovani. Infine l'organizzazione nel suo insieme vorrebbe nuovamente rivestire un ruolo di primo piano nel settore della formazione di pronto soccorso per i soccorritori non professionisti.

Marchio collettivo "Samaritani Svizzera"

Come conseguenza della strategia elaborata congiuntamente, a partire dal 2022 l'intera organizzazione opererà con un nuovo marchio collettivo, che sarà introdotto gradualmente. Samaritani Svizzera designa il marchio collettivo del movimento samaritano svizzero: Samaritani Svizzera comprende le sezioni samaritane locali, le associazioni cantonali e regionali, Gioventù samaritana, il Segretariato dell'intera organizzazione e i relativi organi.

Per maggiori informazioni:

www.samaritani.ch

Rapporto annuale 2019

Breve ritratto della Federazione svizzera dei samaritani

Contatto:

Federazione svizzera dei samaritani Peter Lack, Direttore
Tel. diretto: 062 286 02 70, peter.lack@samariter.ch

Plus de actualités: Schweizerisches Rotes Kreuz / Croix-Rouge Suisse
Plus de actualités: Schweizerisches Rotes Kreuz / Croix-Rouge Suisse