PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Alle Storys
Folgen
Keine Story von Eidg. Revisionsaufsichtsbehörde RAB mehr verpassen.

16.04.2020 – 17:48

Eidg. Revisionsaufsichtsbehörde RAB

L'ASR pubblica il rapporto di gestione 2019

Ein Dokument

Berna (ots)

Il Consiglio federale ha approvato il rapporto di gestione 2019 dell'Autorità federale di sorveglianza dei revisori (ASR), che fornisce informazioni circa le esperienze da essa maturate nell'ambito della sorveglianza e delle abilitazioni e contiene indicazioni sugli sviluppi in corso nonché sulle priorità d'intervento dell'ASR nel 2020.

La finalità e il mandato di base dell'ASR si evincono dalla legge sui revisori. Periodicamente, le disposizioni di legge vengono precisate attraverso la formulazione di obiettivi strategici. Il periodo strategico 2016-2019 ha visto la completa attuazione degli obiettivi fissati. Gli obiettivi strategici relativi agli anni 2020-2023 sono stati approvati dal Consiglio federale il 6 dicembre 2019 (http://ots.ch/LMevoJ).

Sorveglianza:

Per quanto riguarda la vigilanza sulle 26 imprese di revisione sotto sorveglianza statale, durante lo scorso anno l'ASR è tornata nuovamente a focalizzarsi sui controlli annuali di routine, che si sono concentrati su temi specifici come la cultura d'impresa e, nel campo della revisione contabile, sulle nuove disposizioni in materia di rendiconto. Nell'ambito dell'audit prudenziale ai sensi delle leggi sui mercati finanziari, le procedure di verifica hanno riguardato in particolare la lotta al riciclaggio di denaro, la gestione dei rischi e l'organizzazione interna.

I controlli hanno evidenziato nel complesso un trend soddisfacente: il numero delle constatazioni da parte dell'ASR ha continuato a diminuire lievemente. La qualità della revisione è cruciale per garantire l'affidabilità dei conti annuali e pertanto va costantemente migliorata. Sotto questo profilo, l'ASR attribuisce un ruolo di primo piano ai consigli d'amministrazione rispettivamente ai comitati di audit delle imprese sottoposte a verifica: essi infatti devono partecipare attivamente alla pianificazione, allo svolgimento e alla valutazione dei servizi di revisione.

Abilitazione:

Le imprese di revisione rinnovano la propria abilitazione ogni cinque anni. Nel 2019 l'ASR ha dovuto gesti-re un'ondata di circa 1000 domande di rinnovo. L'elaborazione di tali domande ha messo in luce che gli aspetti relativi all'assicurazione della qualità non risultano ancora attuati con costanza a livello generale. In particolare, le debolezze emerse nell'ambito del monitoraggio interno e della formazione continua dei collaboratori che partecipano alla revisione hanno impedito all'ASR, in alcuni casi, di rinnovare le abilitazioni in tempo utile. Non bisogna dimenticare che una assicurazione della qualità efficace funge anche da si-stema di autotutela per l'impresa di revisione: essa garantisce e promuove la qualità dei servizi di revisione, consente lo svolgimento di processi standardizzati - e quindi più efficienti - e riduce i rischi di responsabilità.

Così l'ASR ha reagito al coronavirus:

Fatte salve poche eccezioni, i collaboratori dell'ASR lavorano in modalità home office per contenere al massimo la diffusione del coronavirus. Grazie alle tecnologie digitali a disposizione possiamo operare senza problemi e in sicurezza. L'ASR, quindi, resta pienamente operativa e adempie al proprio mandato legale. I collaboratori dell'ASR restano raggiungibili, come di consueto, per telefono o via e-mail.

Secondo il decreto del Consiglio federale del 20 marzo 2020, i termini per fornire informazioni o presentare documenti all'ASR si intendono sospesi fino al 19 aprile 2020.

Ulteriori informazioni sono disponibili in Internet, sul sito www.rab-asr.ch.

Contatto:

Frank Schneider, direttore ASR, +41 31 560 22 10

Weitere Storys: Eidg. Revisionsaufsichtsbehörde RAB
Weitere Storys: Eidg. Revisionsaufsichtsbehörde RAB