PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Alle Storys
Folgen
Keine Story von SwissSkills mehr verpassen.

07.09.2021 – 11:08

SwissSkills

Tra un anno esatto: SwissSkills 2022 con partecipazione record

Tra un anno esatto:  SwissSkills 2022 con partecipazione record
  • Bild-Infos
  • Download

Ein Dokument

Comunicato stampa dell’Associazione SwissSkills Bern – martedì 7 settembre 2021

Tra un anno esatto:

SwissSkills 2022 con partecipazione record

Il 7 settembre 2022, esattamente tra un anno, si aprirà sulle superfici di Bernexpo la terza edizione dei campionati svizzeri delle professioni centralizzati, gli «SwissSkills 2022». Gli organizzatori potranno contare su una partecipazione record a questo grande evento della durata di cinque giorni, che celebra la diversità e l’eccellenza della formazione professionale svizzera. 140 professioni d’apprendistato saranno presentate da oltre 1’000 giovani professionisti e in 80 di queste professioni, verranno scelti i campioni svizzeri tra i migliori di tutte le regioni del paese.

Per la terza volta dopo il 2014 e il 2018, dal 7 all’11 settembre 2022, le superfici di Bernexpo diventeranno un enorme palcoscenico temporaneo per oltre 1’000 professionisti di talento di circa 140 diverse professioni d’apprendistato svizzere. Per i giovani di tutto il paese che stanno portando a termine la loro formazione professionale di base in tempi molto speciali e complessi e ne stanno facendo un successo. Per gli apprendisti e i diplomati che grazie alla loro passione per la professione e alle loro eccellenti competenze ispireranno i visitatori agli SwissSkills 2022. Perché il format degli SwissSkills centralizzati permette al pubblico e soprattutto ai giovani nella fase della scelta professionale di osservare i migliori giovani professionisti del paese all’opera e di vivere così un’ampia varietà di professioni d’apprendistato in scala 1:1.

Partecipazione record e forti segnali dall’economia

Daniel Arn, presidente dell’Associazione organizzatrice SwissSkills Bern, è estremamente soddisfatto dell’enorme interesse dimostrato dalle associazioni professionali, che presenteranno le loro professioni d’apprendistato e svolgeranno i campionati svizzeri in occasione degli SwissSkills. «Non abbiamo mai avuto così tante iscrizioni da parte delle associazioni professionali, né per le prime due edizioni del 2014 e del 2018, né per gli SwissSkills 2020, che purtroppo sono stati rinviati di due anni a causa del coronavirus», spiega il presidente del CO. Altrettanto gradito è l’interesse da parte dei partner pubblici e privati. Oltre al sostegno del settore pubblico, gli SwissSkills possono contare ancora una volta su un grande sostegno da parte dell’economia. «I nostri partner finora ci sono rimasti fedeli e si sono già uniti a noi i primi nuovi sponsor», continua Arn.

«Il nostro sistema di formazione professionale si è dimostrato estremamente valido nella crisi attuale e offre ai giovani del paese delle prospettive anche in questi tempi poco chiari. Gli SwissSkills 2022 saranno più che mai una vetrina per la formazione professionale svizzera, pilastro centrale della piazza economica Svizzera. Insieme a tutte le persone coinvolte, e soprattutto ai giovani professionisti del settore, daremo un importante segnale di cambiamento nell’autunno 2022».

120’000 visitatori attesi, di cui 60’000 in classi scolastiche

Gli organizzatori sono fiduciosi che da qui a un anno saranno in grado di offrire ai visitatori un’esperienza stimolante con approfondimenti unici sulla varietà delle professioni senza alcuna restrizione drastica. Nelle cinque giornate dell’evento sono attesi circa 120’000 visitatori, tra cui 60’000 allievi provenienti da tutta la Svizzera, che potranno visitare gli SwissSkills di Berna nell’ambito di una gita scolastica orientata al futuro. Grazie al partenariato con le FFS, le classi scolastiche di tutta la Svizzera potranno recarsi agli SwissSkills di Berna per un massimo di 20 CHF a persona. Inoltre, per le classi scolastiche, il venerdì 9 settembre sarà la giornata dedicata alla lingua italiana.

Procedura di qualificazione in corso – dettagli disponibili sul nuovo sito web di SwissSkills

Il processo di selezione degli apprendisti per partecipare agli SwissSkills 2022 è già iniziato per alcune professioni. Per quanto sono diverse le professioni di SwissSkills, lo sono anche i criteri di partecipazione agli SwissSkills stabiliti dalle rispettive associazioni professionali. Il sito web di SwissSkills (www.swiss-skills.ch/partecipare) fornisce una panoramica dei criteri e delle eventuali preselezioni. Mentre il processo di selezione è già iniziato per alcune professioni, in altre chi potrà partecipare agli SwissSkills di settembre sarà determinato soltanto dopo le prove finali d’apprendistato nell’estate 2022.

I campioni SwissSkills Vera Stocker e Yunus Ruff sono i «volti» degli SwissSkills 2022

Anche il nuovo motivo pubblicitario principale degli SwissSkills 2022 è stato pubblicato a un anno esatto dalla cerimonia di apertura e mostra i due attuali campioni SwissSkills Vera Stocker (panettiera-confettiera AFC, campionessa svizzera nella categoria panetteria-confetteria) e Yunus Ruff (operatore in automazione AFC, campione svizzero nella categoria Industry 4.0) con la loro medaglia delle SwissSkills Championships 2020. Il nuovo motivo pubblicitario riflette l’emotività e la passione dei giovani professionisti che rendono gli SwissSkills così unici.

Vera Stocker e Yunus Ruff sono anche membri dello SwissSkills National Team grazie ai loro successi. Nel prossimo anno, si prepareranno intensamente per i WorldSkills di Shanghai, che si terranno ad ottobre 2022. Insieme a Silvan Wiedmer, Yunus Ruff rappresenterà la Svizzera agli EuroSkills di Graz (22-26 settembre) tra poco più di due settimane.

Cifre e fatti sugli SwissSkills 2022

  • Oltre 60 associazioni professionali svolgeranno 80 campionati svizzeri delle professioni. Altre 60 professioni d’apprendistato saranno presentate da giovani talenti delle professioni sotto forma di dimostrazioni professionali. In totale, sarà possibile vivere 140 diverse professioni d’apprendistato svizzere in scala 1:1 agli SwissSkills 2022.
  • Oltre 1’000 giovani professionisti, di norma apprendisti o diplomati, saranno coinvolti nei campionati svizzeri o nelle dimostrazioni professionali.
  • 600 esperti accompagneranno e valuteranno i partecipanti.
  • 250 volontari
  • 120’000 visitatori attesi, di cui circa 60’000 allievi in classi scolastiche.
  • Una superficie di circa 14 campi da calcio (circa 100’000 m²)

Gli SwissSkills centralizzati

Terza edizione degli SwissSkills centralizzati

I campionati svizzeri delle professioni centralizzati «SwissSkills» si sono svolti finora due volte, nel 2014 e nel 2018, sulle superfici di Bernexpo a Berna. Dopo il grande successo del 2018, il piano era di organizzare di nuovo gli SwissSkills centralizzati nel 2020. Tuttavia, la terza edizione prevista per settembre 2020 ha dovuto essere rinviata di due anni a causa della pandemia di coronavirus.

L’organizzatore degli SwissSkills di Berna è l’Associazione «SwissSkills Bern», che è stata incaricata dalla Fondazione «SwissSkills» di organizzare l’evento. L’evento è finanziato da fondi pubblici (Confederazione, Cantone e Città di Berna) e dal settore privato (sponsorizzazione e raccolta fondi). Un ruolo molto importante in SwissSkills è svolto dalle oltre 60 associazioni professionali coinvolte, che sono responsabili dell’organizzazione delle competizioni e della presentazione delle rispettive professioni.

I campionati svizzeri delle professioni riuniti sotto il titolo di «SwissSkills» si svolgono da molti anni. Tuttavia, finora, ad eccezione del 2014 e del 2018, questi ultimi sono stati organizzati su base decentralizzata dalle singole associazioni professionali. Anche nel 2020, come format sostitutivo degli SwissSkills centralizzati rinviati a causa della pandemia, si sono svolte le SwissSkills Championships decentralizzate, realizzate in gran parte nei centri di formazione in assenza del grande pubblico.

Maggiori informazioni: www.swiss-skills2022.ch

N.B. In tutto il testo, la forma maschile, utilizzata per facilitare la leggibilità, si riferisce ovviamente anche a quella femminile.

Fondazione SwissSkills, Schwarztorstrasse 87, 3007 Berna
Contatto per i media: Selina Kuepfer, Tel 079 330 32 48, skuepfer@swiss-skills.ch