PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Alle Storys
Folgen
Keine Story von Schweizer Presserat - Conseil suisse de la presse - Consiglio svizzero della stampa mehr verpassen.

21.05.2021 – 09:39

Schweizer Presserat - Conseil suisse de la presse - Consiglio svizzero della stampa

Il Consiglio della stampa prende posizione contro un giornale di Neuenburg: "Arcinfo" attribuisce in modo sbagliato la citazione a Perrin (Presa di posizione 36/2021)

Ein Dokument

Berna (ots)

Parti: Perrin c. "Arcinfo"

Tema: Ricerca della verità / Accuse anonime e ingiustificate

Reclamo parzialmente accolto

Riassunto

Il Consiglio della stampa riprende il giornale "Arcinfo", perché ha violato l'obbligo di verità. Il foglio aveva pubblicato il testo di un professore di Neuenburg sul dibattito idelogico scaturito in seguito alla pandemia. L'autore in particolare ha fatto riferimento a Roger Köppel e Yvan Perrin, esponenti dell'UDC: avrebbero definito il Consiglio federale "dittatoriale" e affermato che il rischio di morte "per persone al di sotto dei 65 anni sarebbe praticamente nulla".

Yvan Perrin nel suo reclamo al Consiglio della stampa aveva però sottolineato che questa affermazione apparteneva soltanto a Roger Köppel. L'istanza di reclamo, vista l'attribuzione errata della citazione da parte del giornale, ritiene che la testata non abbia riferito in modo veritiero. "Arcinfo" è responsabile per tutte le dichiarazioni pubblicate nella sezione redazionale, inclusi i commenti ospitati. D'altro canto il Consiglio della stampa ritiene ammissibile all'interno dello spettro politico definire l'UDC di estrema destra, posizione attribuitagli sovente.

Contatto:

Schweizer Presserat
Conseil suisse de la presse
Consiglio svizzero della stampa
Ursina Wey
Geschäftsführerin/Directrice
Rechtsanwältin
Münzgraben 6
3011 Bern
+41 (0)33 823 12 62
info@presserat.ch
www.presserat.ch

Weitere Storys: Schweizer Presserat - Conseil suisse de la presse - Consiglio svizzero della stampa
Weitere Storys: Schweizer Presserat - Conseil suisse de la presse - Consiglio svizzero della stampa