PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Alle Storys
Folgen
Keine Story von SRG SSR mehr verpassen.

16.11.2021 – 14:00

SRG SSR

Play Suisse festeggia il suo primo compleanno

Play Suisse festeggia il suo primo compleanno
  • Bild-Infos
  • Download

Berna (ots)

Eccellenti produzioni, interessanti partenariati, nuovi contenuti, una forte crescita e il secondo posto fra le piattaforme streaming più seguite in Svizzera: il bilancio del primo anno di Play Suisse è più che positivo. Per festeggiare la ricorrenza, Play Suisse propone - riunendoli per la prima volta su una piattaforma streaming - i dieci film di maggiore successo del cinema svizzero.

Il 7 novembre 2020, la SSR ha lanciato la sua piattaforma streaming Play Suisse riunendo film, serie e documentari: il meglio delle produzioni proprie e delle coproduzioni svizzere. Da allora sono successe molte cose: sono aumentate le produzioni di elevata qualità e i contenuti disponibili, sono stati stretti partenariati interessanti e lanciate diverse nuove funzionalità. La piattaforma streaming della SSR può tracciare un bilancio più che positivo del suo primo anno: oggi conta 340'000 utenti e - con una media di 690'000 spettatrici e spettatori mensili - secondo lo studio Digimonitor è la seconda piattaforma streaming (SVOD) più seguita in Svizzera. La fruizione dei contenuti di Play Suisse avviene principalmente sui computer portatili (48%) e sugli smartphone (33%). Gli accessi dai televisori sono minori (18%), ma in termini di durata di fruizione, le e gli utenti della piattaforma trascorrono più tempo davanti al televisore rispetto allo smartphone.

Bakel Walden, Direttore Sviluppo e Offerta SSR: "Congratulazioni a Play Suisse, che già dopo poco tempo - e grazie al lavoro di tutte le regioni - si è affermata quale luogo d'incontro delle "storie svizzere". Abbiamo ancora molto pianificato, perché Play Suisse per la SSR è anche un importante progetto di trasformazione attraverso il quale ci stiamo notevolmente sviluppando in numerosi ambiti, dalla cooperazione interregionale alla personalizzazione e alle innovazioni tecnologiche".

Un quarto del tempo di visualizzazione su Play Suisse e dedicato a produzioni originali di altre regioni linguistiche. Le e i binge-watcher hanno a disposizione tutti i 2'700 titoli del catalogo, ben 2072 ore senza interruzione (90 giorni) di contenuti. Per chi preferisce iniziare con i 5 migliori film, serie e documentari, ecco i più visti su Play Suisse: 1. "L'ordine divino", 2. "Gottardo", 3. "Una campana per Ursli", 4. "Il fantastico caso di Frida" e 5. "Titeuf, il film". Le serie più amate sono: 1. "Wilder", 2. "Il becchino", 3. "Il prezzo della pace", 4. "Neumatt" e 5. "Quasi monogami". E per trascorrere emozionanti serate con grandi documentari il pubblico ha scelto in ordine di preferenza: 1. "La Svizzera di notte", 2. "Beyond boobs", 3. "Via per sempre", 4. "La straordinaria storia dello sci" e 5. "Haute route - Avventura sulle Alpi".

Gilles Marchand, Direttore Generale della SRG SSR: "Play Suisse è senz'altro uno degli esperimenti più interessanti e innovativi lanciati dalla SSR negli ultimi anni. Play Suisse riunisce la Svizzera, supera i confini linguistici e mette al servizio del pubblico lo sviluppo tecnologico: è un vero emblema del servizio pubblico del 21° secolo. È per questo che sono molto felice di assistere ai rapidi sviluppi della piattaforma. Desidero ringraziare tutte le colleghe e tutti i colleghi che negli ultimi 12 mesi hanno lavorato al progetto e tutte e tutti i nostri partner del settore della produzione indipendente svizzera. Buon compleanno, Play Suisse!"

I dieci film svizzeri di maggiore successo e altre novità

Per festeggiare il suo primo compleanno Play Suisse propone - per la prima volta riuniti su una piattaforma streaming - i dieci film di maggiore successo del cinema svizzero. I rinomati titoli a seguire sono disponibili da subito nella sezione dedicata "I 10 più grandi successi del cinema svizzero":

  • "I fabbrica svizzeri" di Rolf Lyssy, 1978
  • "Fiori d'autunno" di Bettina Oberli, 2006
  • "Il mio nome è Eugen" di Michael Steiner, 2005
  • "Pronti, partenza, Charlie!" di Mike Eschmann, 2003
  • "Heidi" di Alain Gsponer, 2015
  • "Una campana per Ursli" di Xavier Koller, 2015
  • "Piccole fughe" di Yves Yersin, 1979
  • "Grounding - Gli ultimi giorni di Swissair" di Michael Steiner e Tobias Fueter, 2006
  • "L'ordine divino" di Petra Volpe, 2017
  • "Uno svizzero di nome Nötzli" di Gustav Ehmck, 1988

A fine novembre sarà inoltre disponibile la prima stagione della nuova commedia poliziesca "Tschugger". Seguiranno la quarta stagione della serie poliziesca "Wilder" (fine gennaio), la prima stagione della soap televisiva "Lüthi & Blanc" (fine febbraio) e la nuova serie thriller "Hors saison" (fine marzo 2022).

Per accedere alla piattaforma streaming Play Suisse è possibile registrarsi su playsuisse.ch e vedere così tutti i contenuti della SSR e le coproduzioni (film, serie, documentari, materiale d'archivio) in italiano, francese, tedesco e romancio.

Contatto:

Ufficio stampa SSR
Sibylle Tornay
medienstelle.srg(at)srgssr.ch / Tel. 058 136 21 21