Tous
Abonner
Abonner Eidg. Revisionsaufsichtsbehörde RAB

12.04.2018 – 12:00

Eidg. Revisionsaufsichtsbehörde RAB

ASR: pubblicato il rapporto di gestione 2017

Un document

Berna (ots)

Quest'oggi l'Autorità federale di sorveglianza dei revisori ha pubblicato il rapporto di gestione relativo al 2017. Oltre a fornire informazioni sulle attività dell'ASR in tema di sorveglianza, abilitazioni ed enforcement, il documento si sofferma in particolare sull'attuazione degli obiettivi strategici 2016-2019. L'Autorità ha evidenziato ancora una volta l'esistenza di punti deboli nella revisione degli istituti di previdenza.

Sottostanno alla sorveglianza dell'ASR 31 imprese di revisione autorizzate a rivedere i conti di società di interesse pubblico. Le cinque principali imprese di revisione (le cosiddette «Big 5») vengono controllate ogni anno, mentre tutte le restanti imprese sotto sorveglianza statale sono sottoposte a ispezione con cadenza triennale o quinquennale. Nel 2017 i controlli che hanno interessato imprese di revisione sotto sorveglianza statale sono stati 16 (2016: 13). Due di questi sono stati condotti congiuntamente con l'autorità statunitense di sorveglianza dei revisori (PCAOB), mentre in altri due casi si è trattato di cosiddetti controlli ad hoc (2016: 0), indipendenti dalla consueta cadenza delle ispezioni. Laddove ha constatato lacune significative, l'ASR ne ha garantito l'eliminazione e in caso di gravi comportamenti illeciti ha inflitto sanzioni adeguate.

Dal 1° ottobre 2017 anche le imprese di revisione di piccole dimensioni sono obbligate ad adottare un sistema interno di assicurazione della qualità. Questa circostanza e l'operazione di «pulizia» condotta nell'anno in rassegna sul registro dei revisori hanno determinato, rispetto al 2016, un calo di circa il 10% del numero di abilitazioni in essere per le imprese di revisione. Per contro, il numero di abilitazioni riferite a persone fisiche è rimasto pressoché invariato.

L'8 novembre 2017 il Consiglio federale ha preso atto del rapporto degli esperti Peter Ochsner e Daniel Suter sulla necessità di intervento legislativo nel diritto in materia di (sorveglianza della) revisione. Gli esperti sono giunti alla conclusione che la legislazione in materia non richiede alcun tipo di elaborazione in senso generale. Il Consiglio federale, tuttavia, intende sottoporre ad approfonditi accertamenti sette raccomandazioni al fine di ottimizzare eventualmente l'attuale quadro giuridico. Anche nel 2017, l'ASR ha attirato l'attenzione sui punti deboli che già da lungo tempo contraddistinguono la revisione degli istituti di previdenza. L'Autorità ritiene necessario che le imprese di revisione operanti in quest'ambito siano assoggettate alla sua sorveglianza e che, in alternativa o quale misura complementare, sia introdotta una corrispondente abilitazione speciale. La questione rientra in ogni caso tra le sette raccomandazioni di cui sopra che il Consiglio federale sottoporrà ad approfondimenti.

Ulteriori informazioni sono disponibili nel rapporto di gestione 2017 e su www.rab-asr.ch.

Contatto:

Frank Schneider, direttore ASR, tel. +41 31 560 22 22