Tous
Abonner
Abonner Hostpoint AG

18.07.2018 – 10:59

Hostpoint AG

Hostpoint risponde all'inasprimento delle regole di Google offrendo alle aziende certificati EV SSL gratuiti per un anno

Rapperswil-Jona (ots)

Google rende Internet più sicuro. La strategia: a partire da fine luglio 2018, i siti Web senza cifratura SSL verranno dichiarati non sicuri da Google Chrome. Ancor prima dell'entrata in vigore della novità di Google, Hostpoint ha già pronta in commercio una valida soluzione: a tutti i siti aziendali, offre certificati Business EV SSL gratuiti per un anno. Con questa offerta unica l'impresa conferma ancora una volta il proprio ruolo di precursore nel mercato locale.

Verosimilmente a partire dal 24 luglio, il leader di mercato Google Chrome penalizzerà tutti i siti Web senza cifratura SSL, che verranno infatti segnalati come non sicuri. Finora su Google Chrome i siti Web non cifrati erano contrassegnati unicamente con un marchio neutro. Con la versione 68 di Chrome, di luglio 2018, Google segnalerà esplicitamente i siti Web privi di cifratura SSL come non sicuri. I siti Web con cifratura SSL, di contro, continueranno a beneficiare di un maggior peso nell'indice di ricerca Google.

Questo intervento contribuirà a incrementare la sicurezza online, importante soprattutto per i titolari di attività commerciali. Per le aziende è infatti essenziale poter garantire e dimostrare ai propri clienti la tutela costante delle loro informazioni in entrata e in uscita.

Certificato Business EV SSL gratuito per 12 mesi con Hostpoint Hostpoint, il principale provider di web hosting sul mercato svizzero, risponde alla novità di Google con un'offerta senza pari: i clienti aziendali che attivano un abbonamento Business EV SSL con Hostpoint potranno usufruirne gratuitamente per un anno intero (CHF 12.00 al mese dall'anno successivo con una durata minima del contratto di due anni). L'offerta è valida per i clienti Hostpoint, per nuovi clienti e per le società con hosting esterno. Il certificato Business EV SSL di Hostpoint è facile e gratuito da installare.

"Il mondo digitale evolve a grande velocità e diviene quindi sempre più importante per i gestori di siti Web poter garantire la massima sicurezza possibile ai propri clienti", afferma Claudius Röllin, co-fondatore e CEO di Hostpoint SA. "Solo riconoscendo tempestivamente importanti evoluzioni e reagendo con offerte adeguate siamo in grado di offrire un vero valore aggiunto ai nostri clienti."

I certificati EV SSL sono essenziali per conquistare la fiducia dei clienti

Mentre per i gestori di siti Web privati i certificati SSL gratuiti sono una soluzione sufficiente, i certificati EV SSL a pagamento rappresentano uno strumento essenziale per le imprese. Una presenza Web professionale con caratteristiche distintive di sicurezza che il visitatore può riconoscere al primo sguardo infonde fiducia. Chi utilizza un certificato di questo tipo comunica ai propri visitatori che sul proprio sito ha avuto luogo un processo di verifica su più livelli. Il certificato EV SSL garantisce inoltre ampia visibilità a questa azione esaustiva di verifica, poiché la barra degli indirizzi nel browser si colora di verde e il nome aziendale risulta chiaramente visibile. Il problema dei certificati SSL privi di tale certificazione è che ormai sempre più spesso sono utilizzati anche da siti di phishing. In questa prospettiva è pertanto saggio per le PMI svizzere scegliere già da subito un certificato Business EV SSL.

Ulteriori informazioni:

Ora Google vuole solo siti https per tutte le pagine Web. Sei pronto? http://ots.ch/A8Ml8C

Certificato SSL

https://www.hostpoint.ch/it/ssl/certificato-ssl.html

Per nulla al sicuro: sempre più siti di phishing utilizzano il protocollo HTTPS http://ots.ch/NVujtt

Chi è Hostpoint

Con 250 000 siti Web e circa 500 000 nomi di dominio gestiti, Hostpoint è il provider di web hosting leader in Svizzera. Oltre ad aziende rinomate come Posta Svizzera, Migros, Skyguide o Hero, sono i molti clienti privati a costituire il fondamento del successo. In qualità di registrar svizzero accreditato ICANN, Hostpoint impiega 57 collaboratori e nel 2017 ha realizzato un fatturato di 18 milioni di franchi.

Per maggiori informazioni si prega di rivolgersi a:

Claudius Röllin
Hostpoint SA
Neue Jonastrasse 60
8640 Rapperswil-Jona/Svizzera
Tel.: +41 55 220 63 28
E-mail: media@hostpoint.ch