Tous
Abonner
Abonner LIDL Schweiz

10.04.2019 – 10:30

LIDL Schweiz

Lidl Svizzera premiata di nuovo per la sostenibilità nella logistica

Lidl Svizzera premiata di nuovo per la sostenibilità nella logistica
  • Informations
  • Download

Weinfelden (ots)

Dopo aver già vinto nel 2018 il Lean & Green Award, Lidl Svizzera si aggiudica un altro premio, l'Hanse Globe Award, in cooperazione con Krummen Kerzers che in futuro gestirà le stazioni di rifornimento di GNL (detto anche LNG, secondo l'acronimo inglese). Il conferimento del premio ai partner di progetto - Lidl, Krummen, KMT e Thurtrans - si è tenuto questo martedì nel municipio di Amburgo.

«Siamo enormemente lieti del fatto che il nostro progetto sia stato premiato con l'Hanse Globe Award. Il nostro progetto denota una buona dose di spirito pionieristico nell'ambito della sostenibilità. Vogliamo dimostrare che una logistica sostenibile e l'efficienza economica non si escludono a vicenda. Il rinomato Hanse Globe Award onora e incentiva il nostro impegno e la cooperazione», afferma Alessandro Wolf, Chief Operating Officer di Lidl Svizzera.

Con il progetto «Goodbye Diesel - Hello LNG», il gruppo di interesse formato da Lidl Svizzera e dai suoi partner nei trasporti, Krummen, KMT e Thurtrans, si prefigge l'obiettivo di ridurre a lungo termine le emissioni di CO2 nel settore della logistica. È in programma la realizzazione della prima rete svizzera di stazioni di rifornimento di GNL, a opera di Lidl Svizzera e Krummen Kerzers. Proprio grazie a questo progetto si delinea in Svizzera la possibilità di introdurre nel mercato il GNL. In confronto ai camion a diesel, i veicoli a GNL emettono dal 10% al 15% in meno di CO2, il 35% in meno di sostanze nocive per l'aria, il 95% in meno di polveri fini e producono meno inquinamento acustico.

Oggi, l'aggiunta di biogas liquefatto (bio-GNL) sarebbe tecnicamente possibile, andando di nuovo ad aumentare considerevolmente il potenziale di riduzione. Già a giugno 2019 Lidl Svizzera darà il via ai primi esperimenti sul campo con il bio-GNL privo di combustibili fossili. Ciò costituisce un'importante pietra miliare rivolta alla prospettiva di un «rifornimento delle filiali senza combustibili fossili entro il 2030».

La tecnologia di passaggio del GNL

Con l'introduzione dei camion a GNL e la realizzazione di una prima infrastruttura di rifornimento, Lidl Svizzera e i suoi partner di progetto prestano un'attività pionieristica e creano un ponte di passaggio al futuro. Le prime due stazioni di rifornimento di GNL a opera di Krummen e Lidl Svizzera verranno installate già a giugno 2019 e, allo stesso tempo, verranno messi in servizio 20 camion a GNL. Con questo, l'impresa di commercio al dettaglio punta su una tecnologia consolidata e pronta per essere introdotta nel mercato senza dover porre limitazioni nel servizio (carico utile, autonomia, costi di gestione).

Hanse Globe Award

Con l'Hanse Globe Award, la «Logistik-Initiative Hamburg» premia progetti internazionali, già realizzati o in corso d'opera, che mirano a promuovere la sostenibilità. Quest'associazione con sede ad Amburgo conferisce il premio ogni anno a un'azienda affine alla logistica, a un'istituzione o a un ente pubblico. Una giuria di grosso calibro costituita da rappresentanti della logistica, dell'industria, del commercio, della protezione ambientale, dei mezzi di comunicazione e dell'economia valuta i progetti presentati dai candidati secondo criteri stabiliti. Ulteriori informazioni su www.hamburg-logistik.net/standort-und-awards/awards/hanse-globe/

Contatti di Lidl Svizzera:

Media point
Dunantstrasse 15
8570 Weinfelden
Tel.: +41 (0)71 627 82 00
E-mail: media@lidl.ch
www.lidl.ch
www.lidl.ch/perche
www.facebook.com/lidlch
www.instagram.com/lidlch