PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Tous Actualités
Suivre
Abonner Ticino Turismo

29.11.2016 – 14:00

Ticino Turismo

Ticino Ticket è quasi realtà

Un document

Bellinzona (ots)

Dal prossimo 11 dicembre per i turisti d'Oltralpe raggiungere il Ticino sarà più semplice grazie alla nuova galleria di base del San Gottardo. Il Cantone a sud delle Alpi ha deciso di cogliere l'opportunità di questa "rivoluzione" dando vita al progetto Ticino Ticket che sarà realtà dal 1° gennaio 2017. Questo biglietto permetterà al turista che pernotta in un albergo, in un ostello o in un campeggio di muoversi liberamente con i mezzi pubblici per tutta la durata del suo soggiorno, beneficiando al contempo di agevolazioni sugli impianti di risalita, la navigazione e le principali attrattive turistiche.

Il Ticino è la prima grande regione a vocazione turistica ad introdurre questa novità a livello svizzero. Il Consigliere di Stato ticinese Christian Vitta, Direttore del Dipartimento delle finanze e dell'economia (DFE), ha messo l'accento sul fatto che, grazie all'apertura della galleria di base del San Gottardo, "il nostro Cantone sarà ora più facilmente raggiungibile per la clientela del Nord delle Alpi. Ticino Ticket rappresenta un vero valore aggiunto per un Cantone che si sta adoperando per rinnovare le proprie infrastrutture e che, di conseguenza, negli ultimi anni ha conosciuto un importante sviluppo dell'offerta sia nell'ambito culturale che in quello dello svago".

Il Consigliere di Stato Claudio Zali, Direttore del Dipartimento del territorio (DT) e Ministro dei trasporti, ha evidenziato come "l'iniziativa accrescerà la conoscenza del trasporto pubblico ticinese oltre i confini cantonali; inoltre, offrendo la possibilità ai turisti di muoversi sul territorio in modo sostenibile, permetterà al Ticino di profilarsi come destinazione sensibile al tema. Non da ultimo, Ticino Ticket è un ulteriore stimolo all'utilizzo del trasporto pubblico anche in orari meno frequentati e nelle zone periferiche".

Grazie a Ticino Ticket, ha sottolineato il direttore di Ticino Turismo Elia Frapolli, la campagna marketing promossa in vista della messa in esercizio della galleria di base del San Gottardo si completa di un ulteriore e importante tassello. "Lo slogan con il quale si sta stuzzicando l'appetito turistico dei visitatori d'Oltralpe, Entdecke di andere Seite, fa riferimento a un Ticino nuovo, diverso, che negli ultimi anni ha visto nascere strutture innovative di vario tipo, mentre molti altri cantieri vedranno la luce nei prossimi anni. Dal 1. gennaio 2017 quello che si presenterà davanti agli occhi dei turisti sarà dunque un Cantone tutto da scoprire, e la possibilità di farlo utilizzando i mezzi pubblici non potrà che rendere questa esperienza ancora più stimolante".

Il vero e proprio fulcro nevralgico di tutta l'operazione saranno oltre 450 strutture ricettive ticinesi adibite alla distribuzione del Ticket. "Se è vero che trascorrere le proprie vacanze in Ticino, come peraltro in tutta la Svizzera, è più caro rispetto al resto dell'Europa, bisogna anche ammettere che non vi sono altre destinazioni ad offrire ai turisti che pernottano un valore aggiunto così importante come la possibilità di muoversi liberamente e senza restrizioni su un territorio così ampio e variegato come quello ticinese", ha rilevato Lorenzo Pianezzi, presidente di Hotelleriesuisse Ticino.

Anche GastroTicino ha accolto con entusiasmo questo progetto che "giunge come una boccata di aria fresca per i piccoli alberghi dislocati nelle nostre Valli. Grazie a Ticino Ticket l'attrattiva di queste strutture aumenterà, così come quella dei ristoranti situati nelle zone periferiche che saranno facilmente raggiungibili a costo zero", ha fatto notare il presidente Massimo Suter. Da parte sua Simone Patelli, presidente dell'Associazione Campeggi Ticinesi, ha evidenziato che "i turisti che pernottano nei campeggi sono quelli che apprezzano di più la possibilità di muoversi sul territorio, senza pianificare in anticipo i vari spostamenti. Ticino Ticket garantirà ai camperisti la possibilità di lasciare parcheggiato il loro mezzo e di approfittare del trasporto pubblico gratuito".

Tutti i dettagli dell'iniziativa sono consultabili su: www.ticket.ticino.ch

Per ulteriori informazioni:


TICINO TURISMO
Cecilia Brenni
Press Office
Tel: +41 (0)91 821 53 30
e-mail: cecilia.brenni@ticino.ch
Via C. Ghiringhelli 7, CH - 6500 Bellinzona