Tous
Abonner
Abonner Pro Infirmis Schweiz

13.12.2017 – 08:53

Pro Infirmis Schweiz

Un no all'iniziativa «No Billag» è un sì alla solidarietà

Zurigo (ots)

Pro Infirmis raccomanda di respingere l'iniziativa «No Billag», in quanto la SRG SSR fornisce nelle quattro lingue nazionali un importante contributo alla solidarietà con le minoranze sociali. Una volta di più, sarebbero dunque le voci più deboli le prime a sparire, senza contare la cancellazione delle conquiste degli ultimi decenni e lo smantellamento delle prestazioni di servizio per le persone con disabilità.

In collaborazione con associazioni attive nel campo dell'handicap, la SRG SSR ha ampliato nel corso degli anni le sue prestazioni di servizio in italiano, tedesco, francese e romancio a favore delle persone con disabilità. La maggior parte dei programmi TV nelle fasce orarie principali è sottotitolata, il sito internet delle emittenti nazionali è privo di barriere e molte trasmissioni sono disponibili nella lingua dei segni o in formato audiolibro.

La SRG SSR produce regolarmente contributi incentrati sulle esigenze delle persone con disabilità in diversi ambiti di vita e che permettono di accendere i riflettori su situazioni delle quali altrimenti non si parlerebbe. Con un sì all'iniziativa «No Billag», verrebbe meno questa fondamentale opera di sensibilizzazione dell'opinione pubblica nei confronti delle persone con handicap e dei famigliari curanti.

Contatto:

Servizio stampa Pro Infirmis
Susanne Stahel
058 775 26 77
susanne.stahel@proinfirmis.ch