PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Tous Actualités
Suivre
Abonner Caritas Schweiz / Caritas Suisse

02.06.2020 – 18:20

Caritas Schweiz / Caritas Suisse

Monitoraggio della povertà approvato anche dal Consiglio nazionale: Un passo importante per una politica efficace di lotta alla povertà

LuzernLuzern (ots)

Il Consiglio nazionale ha approvato oggi l'introduzione di un monitoraggio periodico della si-tuazione della povertà in Svizzera. Dopo che il Consiglio degli Stati aveva già presentato la stessa richiesta nel settembre 2019, il Consiglio federale è ora incaricato di istituire un ciclo di monitoraggio quinquennale. Caritas è soddisfatta che il Parlamento federale abbia riconosciuto l'importanza di un monitoraggio periodico della povertà che costituisce una base importante per una prevenzione e una lotta efficaci contro la povertà.

Nell'ambito del "Programma nazionale di prevenzione e lotta alla povertà 2014-2018", Confedera-zione, Cantoni, Città, Comuni e organizzazioni private hanno tra l'altro elaborato un concetto per monitorare la povertà a livello nazionale. Per ragioni del tutto incomprensibili a Caritas, nella pri-mavera 2018 il Consiglio federale ha deciso di rinunciare a un monitoraggio periodico della povertà e di ridurre drasticamente il suo impegno finanziario.

La Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura (CSEC) del Consiglio degli Stati ha ripreso la questione con una mozione e invitato il Consiglio federale a istituire un sistema di moni-toraggio periodico della povertà a livello nazionale. Con l'approvazione odierna della mozione da parte del Consiglio nazionale, il mandato è stato definitivamente trasferito al Consiglio federale.

Il monitoraggio della povertà è cruciale per una politica efficace di lotta alla povertà

Caritas è soddisfatta che il Parlamento federale abbia riconosciuto l'importanza del monitoraggio della povertà e che richiami il Consiglio federale alle proprie responsabilità. In Svizzera non esiste ancora un monitoraggio periodico che registri in modo sistematico e completo la situazione della povertà. Tuttavia, un'analisi approfondita della situazione e dell'evoluzione della povertà in Svizze-ra in tutte le sue dimensioni è il presupposto per una prevenzione e una lotta efficaci contro la po-vertà. Permette infatti di fare affermazioni comprovate sulle cause della povertà, sui gruppi a ri-schio e sugli effetti delle misure politiche adottate. Soprattutto in considerazione della crisi attuale e del previsto aumento della povertà in Svizzera, l'introduzione di un monitoraggio della povertà as-sume un'importanza ancora maggiore.

Contatto:

Informazioni per i media:
per ulteriori ragguagli potete rivolgervi ad Aline Masé, servizio
Politica sociale, tel. 041 419 23 37, oppure tramite e-mail
all'indirizzo amase@caritas.ch.