PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Alle Storys
Folgen
Keine Story von KPT mehr verpassen.

28.09.2021 – 14:33

KPT

La KPT abbassa i premi grazie alle riserve

Bern (ots)

Nel 2022 gli assicurati della KPT pagheranno in media premi più bassi di oltre il 3% nell'assicurazione di base rispetto all'anno precedente. Questo andamento positivo è reso possibile dall'utilizzo delle riserve da parte della cassa malati bernese e dall'aumento degli sconti.

Dopo la leggera riduzione dei premi lo scorso anno, anche quest'anno ci sono buone notizie per le clienti e i clienti della KPT: per la maggior parte degli assicurati, nel 2022 ci sarà un calo dei premi dell'assicurazione di base - in alcune regioni anche in modo più marcato. "In veste di cassa malati che agisce come società cooperativa, vogliamo che anche i nostri assicurati siano partecipi dei nostri risultati. Per questo restituiamo loro le riserve in eccesso in forma di premi più bassi", spiega il CEO della KPT Reto Egloff. In tutto la KPT mette sul piatto circa 20 milioni di franchi per contenere in modo marcato l'evoluzione dei premi.

Ma non sono solo le riserve ad avere un effetto positivo sui premi dell'assicurazione di base. In aggiunta, la KPT aumenta anche lo sconto sulla copertura infortuni e concede sconti molto più cospicui per alcuni modelli di assicurazione di base alternativi. Sono le clienti e i clienti a beneficiare di tali misure: rispetto alla media svizzera, nel 2022 alla KPT pagheranno per i premi oltre il 3% in meno rispetto a quest'anno. Gli adeguamenti variano a seconda del modello di assicurazione di base e in base alla regione.

Reto Egloff è soddisfatto del fatto che la KPT possa offrire ai propri assicurati una riduzione dei premi già per la seconda volta di seguito: "La politica sostenibile dei premi e delle riserve perseguita da anni dalla KPT sta dando finalmente i suoi frutti".

Contatto:

Beni Meier, responsabile Comunicazione aziendale KPT
Linea diretta +41 79 778 44 35 | E-mail: beni.meier@kpt.ch