PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Alle Storys
Folgen
Keine Story von Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS mehr verpassen.

01.09.2021 – 13:58

Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

125 anni di TCS: una storia di successi

Bern (ots)

Precisamente 125 anni fa, il 1° settembre 1896, 205 audaci ciclisti ginevrini fondarono il Touring Club Svizzero. Oggi, il TCS conta 1.5 milioni di soci ed è nettamente il più grande club della mobilità del nostro Paese. Il TCS festeggia questo successo, come pure l'importante giubileo, con l'intera popolazione svizzera.

Promuovere il cicloturismo e renderlo più sicuro: ecco ciò che si prefiggeva il Touring Club Svizzero al momento della sua fondazione, il 1° settembre 1896. Allora, il TCS contava 205 soci. Oggi, il più grande club di mobilità della Svizzera tratta mediamente 1'300 richieste d'aiuto al giorno, sia che si tratti di panne nel traffico, di viaggiatori in difficoltà all'estero o di consulenze mediche. Grazie all'informazione, alle campagne di sensibilizzazione e al suo impegno politico, il TCS si batte per l'introduzione di condizioni generali più sicure nella circolazione stradale e si impegna per la libera scelta e per l'impiego combinato dei mezzi di trasporto, nonché per il miglioramento delle condizioni di tutti gli utenti della strada, qualunque ne sia l'età.

"Il TCS deve il suo successo ai suoi dipendenti", afferma Jürg Wittwer, direttore generale del TCS. "È soltanto grazie al loro impegno professionale e alla loro passione che il TCS è in grado di garantire la sua grande missione in favore della mobilità e di proporre una così ampia offerta di servizi.", aggiunge Jürg Wittwer.

Proprio per questo motivo, il giubileo dei 125 anni offre anche l'opportunità di organizzare una grande festa in favore dei 1'700 collaboratori. Ma si festeggia anche con i soci e con l'intera popolazione svizzera, attraverso una grande tournée di eventi del TCS che farà tappa in dodici città svizzere e che ha preso il via a Basilea, nel mese di agosto. "Questa tournée di eventi è l'occasione per invitare i nostri soci, come pure tutti gli Svizzeri, a festeggiare con noi. È grazie alla fiducia dei propri soci e a quella della popolazione svizzera che il TCS può portare avanti la sua missione al servizio della società", sottolinea il presidente centrale del TCS Peter Goetschi.

Contatto:

Laurent Pignot, portavoce del TCS, 058 827 27 16, 076 553 82 39, laurent.pignot@tcs.ch, www.pressetcs.ch, www.flickr.com