Administration fédérale des douanes (AFD

Modifica dell'ordinanza sulla tara in data 1° gennaio 2002

Berna (ots) - Nella sua seduta odierna, il Consiglio federale ha emanato una modifica dell'ordinanza sulla tara per il 1° gennaio 2002. Le nuove tecnologie di imballaggio nonché i trasferimenti nei diversi generi di traffico hanno reso necessario un adeguamento dell'ordinanza risalente essenzialmente agli anni sessanta. Le merci importate in Svizzera vengono per principio sdoganate secondo il peso lordo. L'ordinanza sulla tara contiene delle disposizioni particolareggiate sullo sdoganamento secondo il peso lordo che servono a prevenire eventuali abusi e ingiustizie. Le merci non imballate o le merci il cui imballaggio non offre sufficiente riparo contro i danni di trasporto sono soggette a un supplemento di peso. Sinora, per giudicare gli imballaggi ci si fondava sulle esigenze di condizionamento della stessa merce trasportata nel traffico ferroviario internazionale, anche se essa veniva importata p.es. nel traffico stradale. Ora l'imballaggio viene giudicato in base alle esigenze del rispettivo genere di traffico. Per evitare ingiustizie all'atto dello sdoganamento di merci condizionate in imballaggi eccezionalmente pesanti, v'è la possibilità di sdoganare le merci secondo il peso netto con tara addizionale anziché secondo il peso lordo effettivo. Tuttavia, tale genere di sdoganamento era sinora limitato a determinati uffici doganali. Esso è ora possibile presso tutti gli uffici doganali principali. ots Originaltext: DGD Internet: www.newsaktuell.ch Contact: Roman Bisaz, Direzione generale delle dogane (DGD), tel. +41 31 322 65 09, Peter Krauer, DGD, tel. +41 31 322 67 10 Dipartimento federale delle finanze Comunicazione CH-3003 Berne Tel.: ++41 (0)31 322 60 33 Fax: ++41 (0)31 323 38 52 e-mail: info@gs-efd.admin.ch Internet: http://www.dff.admin.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: