Eidg. Departement des Innern (EDI)

EDI: E M B A R G O Lunedì, 20.9.2004, 12h00 Il Premio Marcel Benoist 2004 è stato assegnato a Adriano Aguzzi, specialista delle malattie degenerative del sistema nervoso

Berna (ots) - Riunito sotto la presidenza del consigliere federale Pascal Couchepin, il consiglio della Fondazione Marcel Benoist ha assegnato il Premio Marcel Benoist 2004, dotato di 100 000 franchi, al dottor Adriano Aguzzi, professore di neuropatologia alla facoltà di medicina dell'Università di Zurigo quale riconoscimento per i suoi studi nel campo delle malattie degenerative del sistema nervoso. Le ricerche del professor Aguzzi sulle malattie del sistema nervoso dovute al raggruppamento di proteine anomale di tipo prionico hanno fornito un contributo decisivo per chiarire i meccanismi di entrata e di transito dell'agente infettivo nell'organismo. I risultati conseguiti sono molto promettenti per progredire nella diagnostica precoce di queste gravi malattie - si pensi ad esempio alla malattia di Creutzfeldt-Jakob nell'essere umano o alla malattia della vacca pazza nei bovini - e per elaborare metodi di trattamento e di prevenzione. Gli studi di Adriano Aguzzi sono eccellenti modelli di riferimento per meglio comprendere alcune malattie in forte progressione nella nostra società contraddistinta da un numero crescente di anziani. Ad esempio, quando finalmente sarà stato scoperto un trattamento efficace contro la malattia di Alzheimer, non si potrà misconoscere l'apporto fondamentale dei lavori di Adriano Aguzzi. Nato nel 1960, di nazionalità italiana, Adriano Aguzzi ha fatto i suoi studi in medicina all'Università di Friburgo in Brisgovia e di Basilea, alla Columbia University di New York e all'Università di Zurigo, completandoli in Austria con una formazione in biologia molecolare all'istituto di patologia molecolare di Vienna. Entrato a far parte del corpo docenti dell'Università di Zurigo nel 1993, ha ottenuto la carica di professore ordinario e direttore dell'istituto di neuropatologia nel 1997. Dal 1995 dirige anche il Centro di riferimento nazionale per le malattie da prioni. Considerato come il "Nobel svizzero", il Premio Marcel Benoist è assegnato ogni anno dal 1920 a scienziati attivi in Svizzera per sottolineare l'importanza dei loro lavori e la loro rilevanza per la vita dell'essere umano (per saperne di più si consulti il sito: www.marcel-benoist.ch). Il riconoscimento sarà consegnato ad Adriano Aguzzi dal consigliere federale Pascal Couchepin, presidente della Fondazione Marcel Benoist e capo del Dipartimento federale dell'interno, giovedì 11 novembre 2004 nel corso di una cerimonia pubblica all'Università di Zurigo. DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazione Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Jean-François Conscience, segretario della Fondazione Marcel Benoist, Ufficio federale dell'educazione e della scienza, tel. 031 322 96 80, www.marcel-benoist.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: