Eidg. Departement des Innern (EDI)

Dimissioni del direttore dell'Archivio federale svizzero

      Berna (ots) - Il Consiglio federale ha preso atto oggi formalmente
delle dimissioni del direttore dell'Archivio federale svizzero (ARF)
Christoph Graf per fine settembre 2004 e lo ringrazia per i servizi
resi.

    Dopo tredici anni alla testa dell'ARF, Christoph Graf ha annunciato le sue dimissioni per fine settembre 2004. Christoph Graf ricorre al pensionamento anticipato per dedicarsi ai numerosi impegni di insegnamento e di ricerca universitari, in particolare nell'ambito della formazione e del perfezionamento professionale degli archivisti e della cooperazione allo sviluppo archivistico.

    Christoph Graf ha lavorato per quasi trent'anni alle dipendenze dell'ARF, tredici dei quali come direttore. In questo periodo ha sviluppato l'ARF in un moderno e aperto centro che fornisce informazioni e servizi storici, prestando attenzione affinché esso sia in grado di assolvere la sua funzione di memoria dello Stato federale anche nell'epoca della trasmissione digitale delle informazioni.

    Il Consiglio federale ringrazia Christoph Graf per i servizi resi e gli formula i migliori auguri per il futuro.

DIPARTIMENTO FEDERALE DELL'INTERNO Servizio stampa e informazione

Per informazioni rivolgersi a: Katja Zürcher, tel. 031 322 81 00



Plus de communiques: Eidg. Departement des Innern (EDI)

Ces informations peuvent également vous intéresser: