SBV Schweiz. Baumeisterverband

Società Svizzera degli Impresari-Costruttori: Lavorare in estate ben protetti: Prevenzione vincolante dei tumori della pelle - anche senza regime obbligatorio

Zurigo (ots) - La Società Svizzera degli Impresari-Costruttori e la Suva collaborano per promuovere la protezione della salute e la sicurezza nel settore edile nel periodo estivo. L'attenzione è posta sulle misure specifiche per i cantieri che a livello pratico vengono accettate e che producono i migliori effetti possibili. Al termine dei colloqui, la Suva e la SSIC hanno stabilito che quest'ultima sosterrà attivamente la campagna «Sole» lanciata da Suva. La Suva, da parte sua, rinuncerà, dal 1° gennaio 2019, all'introduzione di un regime obbligatorio che prevede una protezione per la nuca e una visiera. Deve essere mostrato l'intero ventaglio di misure di protezione e non solo dichiarata obbligatoria una singola misura come la protezione per la nuca con visiera. Nell'ambito della campagna «Sole» della Suva, le due organizzazioni intendono intensificare insieme le misure di prevenzione e protezione.

Un regime obbligatorio annunciato da Suva alla fine di maggio 2018 ha portato a una grande insicurezza tra gli imprenditori e il personale di cantiere sia nell'ambito dell'edilizia principale sia in quello del completamento delle costruzioni. Suva e SSIC sono riuscite a chiarire la situazione con un colloquio. Sono entrambe d'accordo sulla necessità di dare la massima priorità alla protezione solare nel settore edile. Le misure condivise dai datori di lavoro e dai lavoratori mirano a incrementare la protezione contro le radiazioni UV pericolose. Suva e SSIC vogliono collaborare per una protezione vincolante ed efficace.

La sicurezza sul lavoro e la protezione della salute hanno la massima priorità nei cantieri svizzeri in qualsiasi periodo dell'anno. Poiché sono soprattutto i mesi estivi a porre condizioni particolarmente rigorose in materia di protezione della salute sul posto di lavoro, in futuro, la Società Svizzera degli Impresari-Costruttori e la Suva intendono collaborare ancora più strettamente. Esempi pratici di soluzioni come tende frangisole, ottimizzazioni temporali o misure di protezione individuali, costituiscono un supporto ottimale per le aziende del settore edile nel lavoro all'aperto e aiutano a proteggere efficacemente i lavoratori dai raggi UV. Gli sforzi congiunti si concentrano non solo sull'efficacia, ma anche sull'applicabilità pratica dell'impegno per la prevenzione e la protezione. Per questo, la nuova protezione per la nuca con visiera sarà ulteriormente testata e promossa a livello pratico.

Le singole misure di protezione contro i raggi UV pericolosi sono disponibili sul sito web della SSIC e della Suva. Nei prossimi mesi SSIC e Suva forniranno informazioni riguardo alle soluzioni concrete.

Ulteriori informazioni sulla protezione solare e altri preziosi consigli per la protezione della salute e della sicurezza sul posto di lavoro sono disponibili al seguente indirizzo:

http://www.baumeister.ch/hitze (tedesco) /

http://www.entrepreneur.ch/chaleur (francese)

http://www.suva.ch/sole

Contatto:

Benedikt Koch, direttore SSIC
Mobile: +41/79/622'09'40
E-Mail: bkoch@baumeister.ch

Bernhard Salzmann, vice-direttore SSIC
Mobile: +41/78/762'45'31
E-Mail: bsalzmann@baumeister.ch



Plus de communiques: SBV Schweiz. Baumeisterverband

Ces informations peuvent également vous intéresser: