PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Tous Actualités
Suivre
Abonner SRG SSR

16.11.2020 – 15:30

SRG SSR

Indagini esterne a seguito delle accuse di comportamenti inappropriati alla RTS

Indagini esterne a seguito delle accuse di comportamenti inappropriati alla RTS
  • Informations
  • Download

BernaBerna (ots)

Le indagini relative alle accuse di comportamenti inappropriati nei tre casi recentemente resi pubblici alla Radio Télévision Suisse (RTS) sono state affidate allo studio legale ginevrino "Troillet Meier Raetzo". Inoltre, gli esperti indipendenti Muriel Epard e Stanislas Zuin condurranno l'inchiesta esterna volta ad accertare se i superiori e i servizi competenti hanno onorato le proprie responsabilità nei casi in questione. E la Revisione interna SSR, avvalendosi di una collaborazione esterna, sta procedendo all'analisi degli strumenti disponibili a livello aziendale per la tutela dell'integrità personale delle collaboratrici e dei collaboratori.

A inizio novembre, subito dopo essere venuto a conoscenza delle accuse, il Consiglio d'amministrazione SSR ha deciso di avviare un'inchiesta al fine di rafforzare il dispositivo in essere per la prevenzione e la lotta alle molestie sul posto di lavoro (vedi Comunicato stampa SSR del 4 novembre 2020).

Jean-Michel Cina, presidente del CdA SSR: "L'intero CdA è a favore di un'inchiesta approfondita e indipendente sui casi segnalati alla RTS nonché sulle responsabilità e sull'adeguatezza degli strumenti per la tutela dell'integrità personale attualmente disponibili alla SSR. Lo dobbiamo alle persone coinvolte."

Tre inchieste indipendenti

Su mandato del CdA SSR prendono il via tre inchieste indipendenti.

- Lo studio "Troillet Meier Raetzo" indaga sui casi alla RTS: lo studio legale ginevrino "Troillet Meier Raetzo", specializzato in diritto del lavoro, si occuperà delle indagini inerenti ai tre casi resi pubblici alla RTS. Il mandato è stato assegnato a nome della Direzione generale della SSR dalla Direzione RTS d'intesa con l'SSM ed è stato approvato dal Comitato Personale del CdA SSR. 
- Un mandato esterno per indagare sulle responsabilità alla RTS: Muriel Epard, ex presidente del Tribunale cantonale vodese, e Stanislas Zuin, consulente indipendente nonché ex presidente della Corte dei conti del Canton Ginevra, condurranno l'inchiesta esterna volta ad accertare se i ruoli e le responsabilità nei casi verificatisi alla RTS fossero chiaramente disciplinati e se i dirigenti e i servizi specialistici abbiano onorato le proprie responsabilità. Il mandato per questa inchiesta è stato attribuito dal Comitato Personale del CdA SSR in concertazione con l'SSM. 
- La Revisione interna SSR analizza gli strumenti della SSR: la Revisione interna, in collaborazione con specialisti esterni, esamina il funzionamento degli strumenti disponibili a livello aziendale per la tutela dell'integrità personale delle collaboratrici e dei collaboratori; punta inoltre a stabilire se tali strumenti siano sufficientemente conosciuti e utilizzati e se vi sia la necessità di integrarli. L'incarico per queste analisi è stato assegnato dall'Audit Committee del CdA SSR.  

A conclusione delle rispettive inchieste e analisi, i servizi e le persone incaricati elaboreranno ciascuno un rapporto all'attenzione del CdA SSR. Le risultanze nel loro insieme consentiranno l'attuazione delle misure necessarie. I partner sociali, le collaboratrici e i collaboratori della SSR e il pubblico verranno informati in merito presumibilmente a febbraio 2021.

Presso la SSR sono disponibili vari canali per segnalare comportamenti inappropriati: una piattaforma di whistleblowing curata dalla Revisione interna SSR, che dipende direttamente dal CdA, un mandato esterno alla società Movis, a disposizione del personale per una consulenza indipendente e confidenziale, nonché ulteriori meccanismi peculiari a ciascuna regione, come ad esempio gruppi di mediazione organizzati insieme ai partner sociali.

Contatto:

Ufficio stampa SRG SSR
Lauranne Peman
medienstelle.srg@srgssr.ch / Tel.0581362121