Tous Stories
Suivre
Abonner Schweizer Reisekasse (Reka) Genossenschaft

19.03.2020 – 15:11

Schweizer Reisekasse (Reka) Genossenschaft

Coronavirus: Reka chiude tutti i villaggi turistici fino al 14 maggio 2020

Berna (ots)

La Cassa svizzera di viaggio Reka chiude fino al 14 maggio 2020 i suoi villaggi turistici in Svizzera e il Resort Golfo del Sole in Toscana, rispettando così le disposizioni e le raccomandazioni della Confederazione e tutelando la salute dei suoi ospiti e dei suoi collaboratori.

La chiusura temporanea vale per tutti i villaggi e le strutture turistiche di Reka in Svizzera, il Parkhotel Brenscino a Brissago e il Resort Golfo del Sole in Toscana. Anche il Swiss Holiday Park a Morschach, che appartiene a Reka, sarà chiuso fino alla fine di aprile 2020. Non verranno accolti ospiti. Inoltre fino al 14 maggio 2020 le Vacanze Reka non effettueranno alcuna prenotazione per ospiti in strutture di terzi. L'ordinanza COVID-19-2 del Consiglio federale consente, in linea di principio, di tenere aperti gli stabilimenti alberghieri e gli appartamenti di vacanza. Tuttavia, le raccomandazioni della Confederazione sul comportamento delle persone rendono impossibile un funzionamento sicuro, soprattutto se considerato il principale target di clienti Reka (bambini, genitori, nonni).

Probabilmente possibili nuovamente gli arrivi a partire da venerdì 15 maggio 2020

Reka prevede attualmente che gli ospiti potranno recarsi nuovamente presso le strutture turistiche Reka, il Parkhotel Brenscino, il Golfo del Sole (Follonica) e altre strutture di terzi a partire da venerdì 15 maggio 2020. L'organizzatore di vacanze considererà in questo contesto l'andamento della pandemia, le normative federali e riflessioni di carattere economico.

I clienti di Reka sono informati

Reka ha informato per iscritto i suoi clienti dell'impossibilità di accogliergli durante il periodo di chiusura. Il direttore di Reka, Roger Seifritz, spiega: «Al momento i clienti non devono fare nulla. I nostri dipendenti li contatteranno nelle prossime due o tre settimane.»

Lavoro ridotto

Reka ha inoltrato la richiesta per lavoro a orario ridotto per tutti i dipendenti con l'obiettivo di salvaguardare gli impieghi.

Contatto:

Roger Seifritz, direttore, tel. +41 31 329 67 67
Scaricare il comunicato stampa e materiale fotografico:
reka.ch/comunicati