Tous Stories
Suivre
Abonner Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

10.02.2020 – 11:04

Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Tempesta Ciara - Come comportarsi?

Bern (ots)

La tempesta Ciara (Sabine) si sta abbattendo sulla Svizzera con venti fino a 160 km/h. Il traffico stradale e aereo ne è fortemente condizionato. In Svizzera, oltre 140 voli sono già stati cancellati. Attualmente è pericoloso recarsi nelle foreste. Il TCS consiglia di prestare particolare attenzione durante la guida, in particolare per i veicoli rialzati o dotati di rimorchio.

   - Informarsi sulla situazione attuale del traffico (media, sito 
     web del TCS e conto Twitter, sito web delle FFS e conto Twitter,
     siti web degli aeroporti). La tempesta sta colpendo strade, rete
     ferroviaria e traffico aereo. 
   - In alcuni casi vi possono essere forti raffiche di vento. E' 
     importante adattare la velocità e ancora più del solito prestare
     attenzione a non distrarsi alla guida (telefonare, scrivere sms,
     mangiare, bere, fumare, ecc.). 
   - I veicoli rialzati o con grandi superfici esposte al vento sono 
     particolarmente a rischio. Chi viaggia con un rimorchio deve 
     prestare particolare attenzione agli effetti del vento. 
   - Per tutti gli utenti della strada: evitare le foreste. Rami e 
     alberi rotti possono essere potenzialmente letali.
   - Finora, sono stati aperti 15 casi presso il TCS a causa di 
     interruzioni o cancellazioni del viaggio 

Come comportarsi in caso di raffiche di vento? Mantenere la calma. Diminuire la velocità. Mantenere il veicolo nella corsia il più possibile. Evitare movimenti improvvisi con il volante (contro-sterzo) per rimettere in sesto il veicolo in quanto ciò può causare un pericoloso effetto pendolo. In generale, la velocità deve essere adattata, specialmente sulle autostrade.

Consigli di viaggio ETI

Il volo è stato cancellato? Seguire le istruzioni della compagnia aerea o della compagnia di viaggio. La maggior parte delle compagnie aeree offre un nuovo volo. Nel caso di costi supplementari (ad esempio l'alloggio in hotel) che non sono coperti dalle compagnie aeree, i soci del TCS che beneficiano del Libretto ETI possono contattare la centrale ETI.

Contatti di emergenza:

   - ETI centrale - richieste urgenti di assistenza all'estero: +41 
     58 827 22 20 
   - Soci TCS attualmente nella regione: attivare il modulo "Travel 
     Safety " nell'applicazione per smartphone TCS. 

Contatto:

Laurent Pignot, portavoce del TCS, 058 827 27 16, 076 553 82 39,
laurent.pignot@tcs.ch
www.pressetcs.ch, www.flickr.com