PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Alle Storys
Folgen
Keine Story von Infomaniak mehr verpassen.

11.05.2021 – 08:00

Infomaniak

Videoconferenza: l'alternativa svizzera gratuita al 100% a Microsoft Teams e Zoom accresce le sue prestazioni

Videoconferenza: l'alternativa svizzera gratuita al 100% a Microsoft Teams e Zoom accresce le sue prestazioni
  • Bild-Infos
  • Download

Ginevra (ots)

Quale alternativa svizzera ai giganti del Web, Infomaniak lancia un'importante evoluzione della sua soluzione di videoconferenza kMeet con un'interfaccia ancora più intuitiva, qualità video HD e nuove funzionalità, come ad esempio gli sfondi virtuali e un calendario per la pianificazione delle riunioni online. Senza pubblicità, senza registrazione e rispettosa della privacy, kMeet si posiziona come soluzione svizzera più efficace e facile da utilizzare, con un livello di servizio paragonabile ai giganti del settore.

Oltre 200 aggiornamenti e nuove applicazioni a garanzia di una qualità dal carattere unico

Lanciata nell'aprile 2020, kMeet è stata ad oggi sottoposta a oltre 200 aggiornamenti per accrescere l'affidabilità e la qualità delle trasmissioni rispetto agli standard del mercato, anche in caso di connessioni Internet lente. L'interfaccia è stata completamente ridisegnata per consentire una facile pianificazione e partecipazione alle riunioni, anche ai meno esperti.

Come nel caso delle soluzioni concorrenti, gli utenti non esitano adesso a scaricare kMeet sui loro dispositivi. L'app assicura la migliore qualità audio e video e sfrutta i progressi del codice VP9 che consente un risparmio di banda passante fino al 50%. Resta possibile unirsi alle riunioni senza installare l'applicazione, anche da dispositivi Android o iOS.

Gratuita, senza registrazione e senza pubblicità, kMeet rispetta la privacy e assicura oltre mezzo milione di sessioni al mese in tutta Europa. Gli scambi sono crittografati e passano attraverso i server installati presso i datacenter ecologici di Infomaniak ubicati esclusivamente in Svizzera.

kMeet si evolve continuamente: calendario, sfondi, annotazioni e controllo remoto

Dopo avere aggiunto la funzione di registrazione delle sessioni in kDrive, le sale d'attesa a la crittografia end-to-end, kMeet introduce nuove funzionalità per le imprese.

Le evoluzioni si possono vedere dal lancio di kmeet.infomaniak.com: un'interfaccia completamente nuova con un calendario che consente di vedere le riunioni imminenti o di programmarle. Questa funzionalità è completamente integrata con calendar.infomaniak.com, anche per coloro che dispongono di un indirizzo @ik.me gratuito.

Adesso, kMeet consente anche di sfocare o personalizzare lo sfondo della propria webcam con un'immagine di propria scelta. L'elenco riunisce i migliori sfondi del Web per esordire in modo originale e simpatico ed è anche possibile utilizzare immagini personali. Questa opzione si attiva prima di unirsi a una riunione o vi si può accedere in qualsiasi momento dal menu principale del servizio.

Entro il 31 maggio, le nuove app desktop introdurranno due novità molto attese: le annotazioni sullo schermo condiviso e l'acquisizione del controllo di un computer da remoto.

kMeet resta gratuito e illimitato, con funzionalità concepite per le imprese

"Il nostro modello di business non è la pubblicità e non condividiamo i dati dei nostri utenti con terzi. I nostri servizi gratuiti, quali SwissTransfer.com e ik.me vengono finanziati tramite i prodotti a pagamento e contribuiscono a rafforzare l'immagine del marchio" precisa Marc Oehler, CEO d'Infomaniak. kMeet si integra in modo del tutto facile nelle applicazioni professionali, mentre le imprese che desiderano personalizzare l'applicazione con il loro nome di dominio possono optare per My kSuite al costo di CHF 50 / anno. Prossimamente, questa opzione consentirà di personalizzare kMeet anche con il proprio logo e l'immagine di sfondo della schermata iniziale.

A proposito di Infomaniak

Infomaniak è un attore chiave operante nel settore Cloud in Europa e sviluppatore leader di tecnologie di hosting Web in Svizzera. La sua collocazione di fascia alta e la sua presenza nel cuore dell'Europa fanno di essa un partner di lunga data per i media, marchi rinomati, istituzioni e grandi gruppi mondiali. Infomaniak gestisce il sito della RTBF e lo streaming di oltre 170 radio e TV in Europa.

L'azienda impiega oltre 175 addetti in Svizzera, a Ginevra e Winterthour. Forte della sua esperienza e della sua indipendenza tecnologica, vuole essere un'alternativa europea indipendente ai giganti del Web.

L'azienda è detenuta esclusivamente dai suoi fondatori e dagli addetti e si contraddistingue grazie al suo ambizioso impegno ecologico. Infomaniak utilizza soltanto energia elettrica ottenuta da fonti rinnovabili, compensa al 200% le proprie emissioni di CO2 e prolunga fino a 15 anni il ciclo di vita dei propri server. Prossimamente, clienti e collaboratori dell'impresa potranno acquisire quote della società, sul modello di una cooperativa.

Fatti e cifre

  • Oltre 25 anni di esperienza
  • Oltre 175 collaboratori a Ginevra e Winterthur
  • Gestione di oltre un milione di indirizzi e-mail
  • Fatturato di 26 milioni di CHF (2020), di cui il 40% realizzato in Europa
  • 100% di know-how tecnologico "Swiss made"

Contatto:

Infomaniak
Thomas Jacobsen
+41 22 593 50 53
communication@infomaniak.com