PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Alle Storys
Folgen
Keine Story von Loterie Romande mehr verpassen.

27.04.2021 – 09:00

Loterie Romande

La Loterie Romande ha stanziato un aiuto eccezionale di 3,5 milioni di franchi per sostenere oltre 800 caffè e ristoranti nella Svizzera romanda

Lausanne (ots)

La Loterie Romande ha deciso di accordare un aiuto eccezionale ai caffè e ai ristoranti che propongono i suoi giochi. Per sostenere questo settore particolarmente colpito dalle conseguenze economiche della crisi sanitaria, saranno erogati 3,5 milioni di franchi a oltre 800 caffè e ristoranti partner di vendita nella Svizzera romanda. Con questa azione solidale, la Loterie Romande rafforza il proprio sostegno alla sua rete di distribuzione e afferma i suoi valori di responsabilità nei confronti della comunità in questo difficile periodo.

Da vari mesi, i caffè e i ristoranti sono particolarmente esposti alle conseguenze economiche della crisi sanitaria. Di fronte a questa situazione inedita e critica per numerosi locali pubblici, il Consiglio di amministrazione della Loterie Romande ha deciso di agire accordando un aiuto eccezionale a tutti i suoi partner di vendita attivi nel settore della ristorazione. "Con questa azione solidale, la Loterie Romande esprime tutto il proprio sostegno al settore della ristorazione, in particolare nella prospettiva della ripresa delle attività", osserva Jean-René Fournier, Presidente della Loterie Romande.

Per sostenere i gestori di caffè e ristoranti, che hanno subito in particolare una riduzione del 31% delle entrate legate alla distribuzione dei giochi, la Loterie Romande verserà un importo totale di 3,5 milioni di franchi. Ciascuno dei locali pubblici sostenuti riceverà un aiuto finanziario da 1'000 a 8'000 franchi, secondo il numero e il tipo di giochi proposti. Non è richiesta alcuna pratica amministrativa per ottenere questo importo che sarà versato alla fine di maggio 2021, senza contropartita, a tutti i locali pubblici che continueranno a operare i loro punti vendita non appena le condizioni sanitarie lo permetteranno. "In un contesto che negli ultimi mesi è diventato estremamente difficile per i ristoratori, questo aiuto della Loterie Romande è particolarmente apprezzato da numerosi caffè e ristoranti che riprenderanno la loro attività", dichiara soddisfatto Casimir Platzer, Presidente di GastroSuisse.

I caffè e i ristoranti che propongono ai loro clienti l'insieme dei giochi della Loterie Romande (Loto Express, Lotteria elettronica, PMU, gratta e vinci e giochi ad estrazione), sono attori essenziali della rete di vendita della Loterie Romande, che consta di 2'400 punti vendita distribuiti in tutta la Svizzera romanda. Tutti questi punti vendita percepiscono un compenso sotto forma di commissioni per la distribuzione dei giochi. Nel 2019, queste hanno raggiunto l'importo di circa 76 milioni di franchi, ossia una considerevole somma riversata nell'economia locale. Questo apporto contribuisce a dinamizzare la vita economica e sociale nelle aree urbane e nei piccoli centri della Svizzera romanda.

"Apprezziamo molto questo sostegno che aiuterà a coprire i molti costi che dobbiamo affrontare. La Loterie Romande è un partner indispensabile che ringrazio per la sua solidarietà", testimonia Maria Leite Magalhães Coutinho, gestore del caffè-ristorante Chez Bela a Ginevra. Con l'aiuto a caffè e ristoranti, la Loterie Romande rafforza il suo impegno a favore dell'economia locale e afferma i propri valori di responsabilità nei confronti della comunità.

Contatto:

Jean-René Fournier, Presidente della Loterie Romande, 079 690 09 98, rp@loro.ch