PRESSEPORTAL Presseportal Logo
Alle Storys
Folgen
Keine Story von Caritas Schweiz / Caritas Suisse mehr verpassen.

19.08.2021 – 11:58

Caritas Schweiz / Caritas Suisse

Caritas Svizzera stanzia 300 000 franchi per Haiti

Caritas Svizzera stanzia 300 000 franchi per Haiti
  • Bild-Infos
  • Download

Luzern (ots)

Caritas Svizzera devolve 300 000 franchi per aiuti di emergenza alle vittime del terremoto di Haiti. Inoltre, sostiene l'organizzazione locale di Caritas a Les Cayes, Jérémie e Nippes nella distribuzione di beni di prima necessità e sta preparando un progetto per fornire un aiuto finanziario alle famiglie senza tetto.

Il 14 agosto, un sisma di magnitudo 7,2 ha colpito il sud-ovest di Haiti, causando finora più di 2000 morti. Particolarmente colpite sono state le regioni intorno a Les Cayes e Jérémie, dove l'uragano Matthew aveva già provocato gravi danni nel 2016. Decine di migliaia di persone hanno perso tutto. Le loro case sono state distrutte e i loro pochi averi sono sepolti sotto le macerie. Le forti piogge degli ultimi giorni contribuiscono a peggiorare ulteriormente la situazione. Molte famiglie vivono in rifugi improvvisati che garantiscono a malapena protezione dal vento e dalle intemperie.

Immediatamente dopo la catastrofe, la Caritas locale ha iniziato a fornire aiuti di emergenza ai più poveri tra le persone colpite, distribuendo pacchi con generi alimentari, sapone, mascherine igieniche, tende, sacchi a pelo e acqua. Caritas Svizzera sostiene le organizzazioni Caritas locali di Les Cayes, Jérémie e Nippes nell'intento di estendere gli aiuti. Parallelamente, sono in corso i preparativi per un progetto con il quale Caritas Svizzera punta a fornire sostegno finanziario alle famiglie prive di mezzi. Un team di Caritas Svizzera si è recato nella regione disastrata per avviare gli aiuti di emergenza insieme alle organizzazioni partner.

Thor Maeder-Gerber, responsabile della delegazione di Caritas Svizzera, descrive così ciò che stanno passando le popolazioni terremotate: "Tornano alla mente i numerosi traumi degli ultimi anni - terremoti, uragani, violenza, crisi alimentari - e la gente è sotto shock."

Caritas è grata per ogni donazione effettuata sul conto 60-7000-4 o sul sito www.caritas.ch/haiti.

Contatto:

Nota per le redazioni: per ulteriori informazioni e per organizzare interviste dalla zona del disastro con Thor Maeder-Gerber (francese e inglese) e Pamela Stathakis (a partire da venerdì 20 agosto,
tedesco e inglese), è possibile rivolgersi a Fabrice Boulé, responsabile Comunicazione Svizzera
romanda e interlocutore Svizzera italiana, Caritas Svizzera, tel. 041 419 23 36,
e-mail fboule@caritas.ch.