SBV Schweiz. Baumeisterverband

Giornata della costruzione: Per una maggior considerazione della costruzione in relazione alla sua performance economica

Interlaken (ots) - (Fa stato la versione orale)

La costruzione vanta un valore aggiunto superiore a quello delle banche. Tuttavia, "il nostro settore è considerato come un male necessario a Berna" ha dichiarato Werner Messmer, presidente della Società Svizzera degli Impresari-Costruttori, in occasione della giornata della costruzione tenutasi a Interlaken, alla quale hanno partecipato circa 1000 membri. Da notare, in particolare, che da qualche tempo il dipartimento dell'economia pubblica, diretto da un liberale-radicale, si profila a scapito della costruzione. Rivolgendosi alla Consigliera federale PS Simonetta Sommaruga, anche presente a Interlaken, Werner Messmer le ha fatto sapere che, a volte, si augura che fosse lei la responsabile di questo dipartimento.

Malgrado il vento contrario nell'ambito politico, la congiuntura è ottima nella costruzione, il livello d'utilizzazione delle capacità è alto e le imprese registrano un sensibile aumento delle loro cifre d'affari. Da rilevare che al contempo, esse si impegnano senza tregua per la sicurezza sul lavoro e la tutela della salute a favore dei loro dipendenti. Difatti, grazie alle misure efficaci, il numero degli incidenti è in costante calo da moltissimi anni.

Tuttavia, la situazione non è del tutto rosea nella costruzione. Sono avviati alcuni dossier politici che colpiscono al cuore il nostro ramo, ad esempio la nuova responsabilità del subappaltatore o la revisione della legge sui cartelli. In questi due dossier imposti dal dipartimento dell'economia pubblica, la costruzione non viene presa in grande considerazione, pur facendo parte dei settori maggiormente colpiti dalle nuove disposizioni. Contrariamente alle banche, la commissione competente del parlamento si è rifiutata a dare la possibilità ai rappresentanti della costruzione di esprimere il loro punto di vista sulla revisione della legge sui cartelli e la responsabilità del subappaltatore. Per quanto riguarda precisamente la responsabilità del subappaltatore, le imprese hanno soltanto 3 settimane per procedere agli adeguamenti richiesti dalle disposizioni del tutto nuove e complicate. Secondo Werner Messmer, l'atteggiamento del dipartimento dell'economia pubblica nei confronti di un ramo che fa parte dei settori in testa alla classifica in termini di valore aggiunto è scortese e umiliante oltre che poco serio.

La giornata della costruzione (in tale occasione si tengono di consueto le assemblee generali della Società Svizzera degli Impresari-Costruttori e della cooperativa HG Commerciale) si è svolta venerdì 28 giugno 2013 al Casino Kursaal di Interlaken. Nell'ambito di questa manifestazione, alla quale ha partecipato un migliaio di membri, la Consigliera federale Simonetta Sommaruga ha pronunciato un'allocuzione che è stata certamente il punto culminante della giornata. I partecipanti, inoltre, hanno seguito con grande interesse il discorso del relatore ospite Marcel Mühlethaler, cofondatore della società di consulenza Teamcube e per molti anni pilota della Patrouille Suisse.

Contatto:

Werner Messmer, presidente centrale SSIC
Mobile: +41/79/445'77'89
E-Mail: werner.messmer@messmer.ch

Daniel Lehmann, direttore SSIC
Mobile: +41/79/129'11'52
E-Mail: dlehmann@baumeister.ch

Martin A. Senn, vicedirettore SSIC
Responsabile Politica + comunicazione
Tel: +41/79/301'84'68
E-Mail: msenn@baumeister.ch



Plus de communiques: SBV Schweiz. Baumeisterverband

Ces informations peuvent également vous intéresser: