SRG SSR

I Mondiali FIFA del 2018 e 2022 sulle reti della SRG SSR

Bern (ots) - Berna, 24 aprile 2012. La SSR si è aggiudicata in esclusiva e con largo anticipo i diritti TV, radio e internet per la Svizzera dei campionati mondiali di calcio in Russia (2018) e Quatar (2022).

A più di due anni dal prossimo Campionato mondiale di calcio, la SSR si è aggiudicata in esclusiva i diritti di trasmissione delle due fasi finali della FIFA: tutte le partite del mondiale 2018 in Russia e di quello del 2022 in Qatar saranno trasmesse come di consueto in diretta sulle reti TV della SSR e accompagnate da programmi in studio e rubriche speciali, come per il Sudafrica (2010) e il Brasile (2014). Il pacchetto comprende anche tutti i diritti per la radio e internet.

La SSR, membro del gruppo dei «garanti», cioè delle «nazioni medio-piccole» dell'Unione europea di radiotelevisione UER (con sede a Ginevra), è riuscita a (co)acquistare in esclusiva i diritti di sfruttamento commerciale mediatico per entrambi i campionati mondiali di calcio a condizioni vantaggiose. L'UER ha stipulato con la FIFA un contratto sulla totalità dei diritti per i mondiali FIFA del 2018 e del 2022 per complessivamente 37 membri. La FIFA negozierà i diritti per i «grandi» territori direttamente con i singoli paesi: Italia, Germania, Francia, Spagna e Regno Unito.

La SSR, membro dell'UER da ormai diversi anni, è molto soddisfatta della manovra e delle prospettive che si apriranno. «La SSR potrà offrire al pubblico svizzero i prossimi tre campionati con il consueto standard elevato, cioè il grande calcio-spettacolo delle migliori squadre di tutti i continenti. Siamo lieti di poter assicurare nei prossimi dieci anni la cronaca audiovisiva completa delle tre manifestazioni sportive più seguite del mondo, come del resto faremo quest'anno dall'8 giugno al 1 luglio per l'UEFA EURO 2012 in Polonia e Ucraina e dal 27 luglio al 12 agosto a Londra per i Giochi olimpici», ha dichiarato il Direttore generale Roger de Weck.

Le parti non renderanno nota la somma delle licenze.

Contatto:

Comunicazione aziendale SSR
Daniel Steiner, portavoce, 079 827 00 66

Maggiori informazioni:
Urs Leutert, responsabile Business Unit Sport SSR/responsabile Sport
SRF
Adi Boss, avvocato della Business Unit Sport SSR
Tel. 044 305 64 07



Plus de communiques: SRG SSR

Ces informations peuvent également vous intéresser: