Schweizerische Herzstiftung / Fondation Suisse de Cardiologie / Fondazione Svizzera di Cardiologia

Il cuore delle donne batte diversamente - CardioTest nelle farmacie

Berna (ots) - Per quanto in Svizzera anche tra le donne le malattie cardiovascolari siano la causa di decesso più frequente, molte donne si preoccupano troppo poco della salute del loro cuore. In particolare per le donne a partire dai 40 anni è importante conoscere il proprio rischio cardiovascolare. Nell'ambito del programma «Donna&Cuore» della Fondazione Svizzera di Cardiologia, cofinanziato dal Fondo per la prevenzione del tabagismo, nei mesi di maggio e giugno circa 370 farmacie forniranno alle donne informazioni preziose per uno stile di vita sano e un maggiore benessere.

Molte donne non sono consapevoli che potrebbero essere colpite da infarto cardiaco o ictus cerebrale e si preoccupano quindi troppo poco della salute del loro cuore. Dopo il climaterio per le donne aumenta il rischio di essere colpite da un infarto cardiaco o un ictus cerebrale, in quanto con il cambiamento ormonale viene a mancare una protezione naturale. Quindi anche per le donne le malattie cardiovascolari sono in Svizzera la causa di decesso più frequente. La Fondazione Svizzera di Cardiologia si adopera da molto tempo per informare meglio le donne sulle loro specifiche situazioni di rischio e già nel 1998/99 e poi di nuovo nel 2012 ha lanciato delle campagne dal titolo «Donna&Cuore», portandole avanti e intensificandole dal 2014 al 2017. Il programma attuale si occupa dei rischi cardiovascolari con particolare attenzione alla prevenzione del consumo di tabacco. L'attuale campagna «Donna e cuore, prevenzione del tabagismo» dura dal 2014 al 2017 ed è sostenuta dal Fondo per la prevenzione del tabagismo.

In maggio e giugno 2017 la Fondazione Svizzera di Cardiologia informerà in circa 370 farmacie le donne dai 40 anni in su sul loro rischio cardiovascolare, mostrando loro come possono contribuire attivamente alla salute del loro cuore. Nelle farmacie si motiveranno le donne a sottoporsi al CardioTest® dalla Fondazione Svizzera di Cardiologia. Il test determina il profilo di rischio cardiovascolare personale sulla base di peso corporeo, pressione sanguigna, lipidemia, glicemia e di altri fattori.

Dopo il test, nel corso di un colloquio, le donne vengono informate su come possono prevenire attivamente le malattie cardiovascolari. L'attenzione è focalizzata su uno stile di vita sano: rinuncia al tabacco, attività fisica regolare e un'alimentazione equilibrata, preferibilmente di tipo mediterraneo. Inoltre vengono consigliate personalmente su quali abitudini di vita debbano essere modificate oppure se sia necessario rivolgersi al medico per un consulto. Le farmacie che partecipano all'iniziativa e altre informazioni si trovano sul sito www.donnaecuore.ch

Questo testo e le fotografie sono scaricabili da www.swissheart.ch/media

Contatto:

Stefanie Oehler
Responsabile Informazione e prevenzione
Fondazione Svizzera di Cardiologia
Telefono 031 388 80 95
oehler@swissheart.ch



Plus de communiques: Schweizerische Herzstiftung / Fondation Suisse de Cardiologie / Fondazione Svizzera di Cardiologia

Ces informations peuvent également vous intéresser: