Schweizerische Herzstiftung / Fondation Suisse de Cardiologie / Fondazione Svizzera di Cardiologia

Inner Wheel consente ai giovani di imparare a salvare vite
Consegna di un assegno per il programma HELP per la gioventù della Fondazione Svizzera di Cardiologia

Berna (ots) - Per un anno intero Inner Wheel Svizzera ha effettuato una raccolta tra i suoi soci: il ricavato è destinato al programma giovanile HELP della Fondazione Svizzera di Cardiologia. Grazie al grande impegno profuso dai 45 Inner Wheel Club svizzeri, sono stati raccolti ben 45'000 franchi da destinare a questo progetto sociale.

Con grande soddisfazione, durante la conferenza di Distretto di quest'anno tenutasi a Bienne, Vreni Steinegger-Schatz, Governatrice dimissionaria di Inner Wheel Svizzera, ha consegnato un generoso assegno a Therese Junker, direttrice della Fondazione Svizzera di Cardiologia. Inner Wheel International è un'organizzazione femminile collegata al Rotary e presente in tutto il mondo, che si pone come obiettivo l'amicizia, l'impegno sociale e la promozione della comprensione internazionale. «Grazie all'enorme impegno di Inner Wheel siamo riusciti a insegnare il primo soccorso a circa 500 scolari», ha sottolineato con soddisfazione Therese Junker durante il suo discorso di ringraziamento. Si tratta di un'assoluta necessità, poiché le possibilità di sopravvivenza delle 8000 persone che ogni anno sono vittima di arresto cardiocircolatorio sono minime e questo è dovuto al fatto che in Svizzera ci sono poche persone addestrate in grado di prestare un aiuto immediato ed efficace, praticando il massaggio cardiaco e utilizzando un defibrillatore automatico esterno. La Fondazione Svizzera di Cardiologia si impegna pertanto, mediante il programma salvavita HELP, a diffondere nella misura più ampia possibile le conoscenze di base sul salvataggio. Sin da giovani è importante imparare a riconoscere i sintomi e a prestare un aiuto adeguato in caso di emergenza cardiaca. A questo proposito, MiniAnne rappresenta un facile kit di apprendimento e di esercitazione. «Le conoscenze sul salvataggio dovrebbero far parte delle competenze che i giovani imparano alle scuole elementari», ha affermato con convinzione Vreni Steinegger.

Le scuole possono presentare la loro candidatura Le scuole interessate al salvataggio possono rivolgersi da subito alla Fondazione Svizzera di Cardiologia. Riceveranno la possibilità di ottenere una consulenza di supporto e kit di esercitazione gratuiti. Le scuole si impegnano a ripetere quanto appreso almeno una volta all'anno in classe con i loro alunni, affinché l'efficacia sia garantita nel lungo periodo.

Programma HELP per la gioventù della Fondazione Svizzera di Cardiologia per le scuole

- Consulenza e kit di autoapprendimento MiniAnne
- Certificato di frequenza del corso HELP per le alunne e gli 
  alunni che hanno partecipato con successo alla formazione
- Certificato «Scuola del cuore» per le scuole che formano almeno 
  100 giovani 

Informazioni sul programma HELP per la gioventù destinato alle scuole sono disponibili su: www.helpbyswissheart.ch

Fotografie della consegna dell'assegno sono disponibili su www.swissheart.ch/media

Contatto:

Silvia Aepli, Responsabile informazione e prevenzione
Fondazione Svizzera di Cardiologia
Telefono 031 388 80 95
aepli@swissheart.ch



Plus de communiques: Schweizerische Herzstiftung / Fondation Suisse de Cardiologie / Fondazione Svizzera di Cardiologia

Ces informations peuvent également vous intéresser: