Schweiz. Kriminalprävention / Prévention Suisse de la Criminalité

«Giovani e violenza» - E' ora disponibile online la banca dati dei progetti di prevenzione dei corpi di polizia cantonali e municipali

    Berna (ots) - La Prevenzione Svizzera della Criminalità (PSC) ha elaborato una banca dati online che raccoglie tutti i progetti di prevenzione dei corpi di polizia cantonali e municipali nell'ambito della problematica giovani e violenza. La banca dati raccoglie informazioni relative a 17 corpi di polizia cantonali e municipali per un totale di ben 46 progetti. E' stata così creata per la prima volta una raccolta nazionale dei progetti di prevenzione attuati dai corpi di polizia nell'ambito della problematica «Giovani e violenza».

    I diversi progetti di prevenzione presentati sono mirati a diversi gruppi di giovani e dedicati a diverse tematiche: violenza tra giovani, utilizzo di cellulare e internet, abusi e violenza sessuali, consumo di alcol e droghe, danneggiamenti e littering. I progetti di prevenzione vengono realizzati con il sostegno delle scuole o in collaborazione con i giovani stessi. Il progetto intitolato «Bliib suuber!» contro la violenza e la pornografia tramite cellulare e computer, è stato sviluppato dalla polizia cantonale di Zurigo e dalle polizie municipali di Zurigo e Winterthur con il sostegno dell'Ufficio per l'istruzione del Canton Zurigo, ed è stato recentemente adottato ed attuato anche dai corpi di polizia di altri cantoni.

    La banca dati online consente di selezionare i progetti di prevenzione su una cartina interattiva del territorio nazionale. Il software è inoltre in grado di raggruppare automaticamente in un elenco separato i progetti aggiunti più di recente o quelli più visitati. Un motore di ricerca consente poi di effettuare una ricerca semplice per parole chiave.

    I dati dei progetti contenuti nella banca dati PSC vengono gestiti direttamente dai corpi di polizia, e comprendono indicazioni relative al corpo di polizia interessato, alla persona responsabile, all'obiettivo, scopo e gruppo target del progetto, alle tre misure principali attuate, nonché un link al sito web del progetto o a eventuali documenti disponibili per il download.

    In alcuni cantoni la prevenzione della violenza giovanile non è compito dei corpi di polizia, quanto piuttosto di altre istituzioni. Per tale ragione, la PSC ha invitato in agosto 2009 le direzioni cantonali per l'istruzione e gli affari sociali ad integrare la banca dati con i loro progetti di prevenzione. In tal modo, entro la fine del 2009, sarà per la prima volta disponibile in tutta la Svizzera un compendio dei progetti di prevenzione della violenza giovanile promossi dalle istituzioni pubbliche, il quale andrà a migliorare il trasferimento di conoscenze e lo scambio di esperienze tra istituzioni e ad informare anche la popolazione.

    La banca dati dei progetti di prevenzione è una misura prevista nell'ambito del «Piano di misure 2008 giovani e violenza», elaborato dalla PSC su incarico della Conferenza delle direttrici e dei direttori dei dipartimenti cantonali di giustizia e polizia (CDDGP). L'obiettivo del piano di misure è, tra gli altri, quello di promuovere il trasferimento di conoscenze, lo scambio di esperienze e la formazione ed aggiornamento dei collaboratori dei corpi di polizia cantonali e municipali.

    Piattaforma internet di informazione della PSC:

    http://www.skppsc.ch/bancadati

    Pagina web di PSC su «Giovani e violenza»:

    http://www.skppsc.ch/gioventu

    «Piano di misure 2008 PSC su giovani e violenza»:

    http://www.kriminalpravention.ch/wsn/link.php?id=957 (tedesco)

    http://www.kriminalpravention.ch/wsn/link.php?id=958 (francese)

ots Originaltext: Prevenzione Svizzera della Criminalità
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Martin Boess, direttore della PSC
Tel.:    +41/31/320'29'50
Mobile: +41/78/608'20'29
E-Mail  mb@skppsc.ch



Ces informations peuvent également vous intéresser: