VW / AMAG Automobil- und Motoren AG

La nuova Golf - fino a 100kg più leggera e fino al 23% più parca nei consumi

Schinznach-Bad (ots) - - I modelli che hanno preceduto la nuova Golf hanno fatto registrare vendite per oltre 29 milioni di unità

- La settima evoluzione della Golf è decisamente più dinamica e precisa

- Con consumi di 3,2 l/100km ed emissioni di CO2 di 85g/km la Golf BlueMotion è un punto di riferimento

- Gli esterni della Golf costituiscono un design di prodotto tra i più noti al mondo

- Lancio sul mercato svizzero il 17 novembre 2012

- A partire da CHF 24'400.- (1.2 TSI 85 CV cambio manuale a 5 marce); CHF 1'300.- in meno rispetto al modello precedente

«Sei generazioni di Golf, dal 1974 al 2012. Un successo che dura da 38 anni, una bestseller mondiale venduta in 29,13 milioni di esemplari, un fattore economico di straordinaria importanza, una garanzia di sicurezza a livello occupazionale e, per decenni, un punto di riferimento nel campo del progresso tecnico», afferma Martin Winterkorn, Presidente della Volkswagen AG. Il capo del Gruppo prosegue: «Con la settima generazione della Golf vogliamo continuare questa storia di successi. Il potenziale di questa Volkswagen è dimostrato dalla riduzione del peso ottenuta. Nonostante la nuova Golf sia più sicura, più comoda e più spaziosa del modello precedente è ora fino a 100kg più leggera e fino al 23% più parca, nel caso del nuovo motore benzina da 140 CV con sistema di gestione attiva dei cilindri e consumi pari a 4,8 l/100km».

Accessibile - La Golf è migliore in tutto

3,8 l/100km. Con la nuova Golf, consumi a questo livello sono la norma, non l'eccezione. I modelli di accesso consumano 4,9 l/100km (motore benzina 1.2 TSI 86 CV) e 3,8 l/100km (motore Diesel 1.6 TDI 105 CV), inoltre le emissioni di CO2 del TSI sono pari a 115 g/km mentre quelle del TDI, con 99g/km, restano sotto la soglia dei 100g/km. È ancora una volta la Golf BlueMotion a ottenere i valori migliori: grazie all'impiego di soluzioni specifiche, con solo 85 g/km di emissioni di CO2 e un consumo nel ciclo combinato di 3,2 litri di gasolio per 100km, è un punto di riferimento non solo all'interno della gamma. Ancora Winterkorn: «Alla Volkswagen siamo sempre stati consapevoli della responsabilità che comporta costruire un'automobile ecocompatibile in grande serie. Quindi per noi era importante produrre la Golf in modo che fosse la più attenta ai consumi di sempre, restando allo stesso tempo accessibile. E ci siamo riusciti. La settima Golf è estremamente parca nei consumi, dotata di serie dei sistemi start/stop e di recupero dell'energia». Con un prezzo base di CHF 24'400.-, inoltre, costa CHF 1'300.- in meno rispetto al modello precedente con motorizzazione analoga.

Europa - Ogni anno fino a 119'000 tonnellate di CO2 in meno

In media il 13,9% di CO2 in meno. Ulrich Hackenberg, Responsabile Sviluppo della marca Volkswagen, fornisce ulteriori informazioni relative alla ecocompatibilità: «Secondo le nostre stime, solo in Europa ogni anno si emetteranno 119.000 tonnellate di CO2 in meno grazie alla flotta di nuove Golf, la cui intera gamma di motori in media produce emissioni di CO2 ridotte del 13,9%».

All'avanguardia - La prima Volkswagen con frenata anti collisione multipla

Sicurezza e comfort di un altro livello. Nel tentativo di eliminare ogni grammo possibile è necessario accertarsi che i passi avanti in questo campo non vadano a discapito di altri aspetti. Anche in questo caso la Volkswagen dimostra che la Golf è più che mai sinonimo di democratizzazione del progresso e perfezione nei dettagli: più grande (più spazio libero per le gambe nel vano posteriore e 30 litri in più di capacità del bagagliaio), nuovi pionieristici sistemi di sicurezza come la frenata anti collisione multipla (di serie) e un sistema proattivo di protezione degli occupanti (PreCrash), nonché il controllo automatico della distanza ACC con Front Assist e funzione di frenata di emergenza City, nuovo sterzo progressivo e nuovo asse posteriore, una scelta tra diversi programmi di guida, touchscreen di serie su tutti i modelli e un universo completamente nuovo di sistemi di infotainment ed entertainment con un display, nelle versioni top di gamma, che reagisce ai movimenti della mano tramite un sensore di prossimità.

Non plus ultra - La rielaborazione di uno dei design più conosciuti

Caratteristica di prodotto inconfondibile. La Golf, giunta alla settima generazione, oltre a una storia di successi in campo tecnico ed economico, ha scritto anche pagine importanti del design industriale. Infatti la linea esterna della Golf oggi è tra i design di prodotto più conosciuti al mondo. Walter de Silva, Responsabile Design della Volkswagen AG, afferma: «La continuità è una delle chiavi per il successo: tra le automobili distribuite a livello mondiale si contano sulle dita di una mano quelle il cui design è rimasto per decenni fedele a se stesso come è avvenuto per quello della Golf, sempre preciso, ricercato, rielaborato e ciononostante un classico senza tempo». Aggiunge Klaus Bischoff, Responsabile Design Marca Volkswagen: «Tra le inconfondibili caratteristiche di prodotto della Golf rientrano i tipici montanti posteriori, la lunga linea del tetto e le tipiche linee dei cristalli nonché i caratteristici elementi trasversali di frontale e posteriore. Anche questi dettagli rendono la nuova Golf unica, di grande pregio e longeva più della maggior parte delle altre compatte. Si potrebbe anche dire che il design della Golf ha trovato il suo equilibrio».

Leggera - Caccia all'ultimo grammo

Ecco come si ottengono 100kg. Considerando le aree principali della Golf, vale a dire impianto elettrico, gruppi, telaio e struttura, la riduzione del peso risulta così ripartita: fino a - 6 kg impianto elettrico, fino a - 40kg gruppi, fino a - 26 kg telaio e fino a - 37kg struttura. La riduzione totale del peso in base a un calcolo puramente matematico può arrivare addirittura a 109kg; tuttavia, in base alle possibilità di configurazione di fatto realizzabili su una vettura, tale riduzione raggiunge massimo 100kg. Il settore con il maggior potenziale è comunque quello dei gruppi e della struttura (carrozzeria e interni).

Ancora di più - equipaggiamento più ampio, prezzi più bassi

Dotazione ancora più ricca. La nuova Golf - disponibile per il lancio sul mercato nelle tre linee di allestimento Trendline (versione di accesso), Comfortline (allestimento intermedio) e Highline (versione top di gamma) - è migliore del modello precedente sotto ogni punto di vista. Ciononostante (e questo risultato è stato ottenuto, tra l'altro, grazie agli effetti sinergici del pianale modulare trasversale) il mondo Golf è divenuto più accessibile. Ecco un esempio riferito al mercato svizzero: la nuova Golf 1.2 TSI 85 CV Trendline costa in Svizzera CHF 24'400.-. Sempre con riferimento alla gamma svizzera, rispetto alla corrispondente versione del modello precedente - Golf 1.2 TSI 85 CV - la nuova Golf ha un prezzo perfino inferiore di CHF 1'300.-. Se includiamo nel confronto l'equipaggiamento di serie ora più ricco (che comprende, ad esempio, il sistema radio a 5 pollici «Composition Touch», il sistema di frenata anti collisione multipla, l'XDS e il sistema start/stop), la Golf VII costa significativamente meno rispetto alla Golf VI.

La nuova Golf arriverà nelle concessionarie svizzere per il lancio sul mercato del 17 novembre 2012. Anche per la nuova Golf saranno proposte le offerte EuroBonus attualmente in corso. Quest'ultime saranno tuttavia modificate lievemente in seguito alla riduzione dei prezzi di base della vettura. In Svizzera, la nuova Golf potrà essere ordinata già nel corso del mese di settembre.

Contatto:

AMAG Automobil- und Motoren AG
Comunicazione Volkswagen
Livio Piatti, Manager RP
Aarauerstrasse 20
5116 Schinznach-Bad
Tel.: +41/56/463'94'61
Fax. +41/56/463'93'52
E-Mail: vw.pr@amag.ch
Web: www.volkswagen.ch


Ces informations peuvent également vous intéresser: