Campagna "5 al giorno"

"5 al giorno" - Verdura e frutta - roba da griglia!

    Zurigo (ots) - La stagione delle grigliate è aperta. Ma non per forza sulla brace si devono mettere sempre solo carne e salsicce. Anche la verdura e la frutta sono ottime se fatte alla griglia. Tuttavia per non guastare la festa è bene tener presenti un paio di semplici regole.

    La cottura alla griglia esalta il sapore di verdura e frutta poiché fa evaporare una parte dell'acqua che contengono. Di conseguenza anche il fruttosio contenuto nei vegetali si caramella e gli conferisce un tono leggermente dolce. La prima condizione per grigliare bene verdura e frutta è che la brace sia adeguata. Come nel caso di carne e salsicce, anche la verdura e la frutta non devono essere esposte alla fiamma. Pertanto è consigliabile accendere il fuoco circa un'ora prima di cominciare a grigliare. Si può cominciare a grigliare la verdura e la frutta quando il fuoco si è ridotto in brace. Anche per evitare la formazione di sostanze tossiche e cancerogene si devono osservare le stesse regole valide per la cottura della carne: il grasso non deve gocciolare sulla brace, poiché dalla sua combustione possono svilupparsi sostanze nocive che attraverso il fumo si depositano sui cibi. "Non è difficile evitare che si formino sostanze cancerogene, come p.es. gli idrocarburi policiclici aromatici", afferma Ursula Zybach, responsabile della campagna "5 al giorno". Utilizzando un grill in cui la brace sia disposta in posizione verticale anziché orizzontale si può impedire efficacemente la formazione di sostanze cancerogene.

    Ecco i suggerimenti più importanti:

    - qualche ora prima di cominciare a grigliare, mettere la verdura in una marinata per evitare l'essiccazione. La marinata dovrebbe sempre essere fatta con olio di buona qualità che sopporti il calore, come ad es. l'olio d'oliva; vanno evitati invece i grassi come il burro e la margarina;

    - la cosa migliore è mettere la verdura in una vaschetta di alluminio o su un foglio di alluminio, per evitare che il grasso o la marinata gocciolino sul fuoco;

    - alcuni tipi di verdura e frutta possono essere grigliati nella propria buccia; in tal modo la loro freschezza si conserva più a lungo: tagliare a pezzi solo immediatamente prima di consumare. Sono adatti a questo tipo di preparazione melanzane, peperoni, mele, banane e anche le patate;

    - con verdura e frutta si possono anche fare degli spiedini da arrostire. Nella preparazione degli spiedini occorre far attenzione a mettere insieme tipi di verdura e frutta che richiedono più o meno lo stesso tempo di cottura. Le possibilità sono tantissime, non c'è che l'imbarazzo della scelta: "ideali per la cottura alla griglia sono tutti i frutti dalla polpa soda come mele, banane, pere, ananas o pesche. Verdure come pomodori, melanzane, zucchini, zucche, radicchio o peperoni si possono preparare in tantissimi modi diversi", suggerisce Ursula Zybach;

    - è bene salare poco la verdura e solo dopo averla grigliata, altrimenti perde troppo liquido;

    - le parti che eventualmente risultano un po' bruciate devono essere tagliate via. Naturalmente la verdura e la frutta si possono servire anche crude, come stuzzichino assieme all'aperitivo, come antipasto o come contorno per una grigliata.

    "5 al giorno" è una campagna per incoraggiare il consumo di verdura e frutta della Lega svizzera contro il cancro, Promozione Salute Svizzera e l'Ufficio federale della sanità pubblica.

    Licenziatari sono Migros (www.migros.ch),  Freshbox (www.freshox.ch) e Meypa (www.meypa.ch)

ots Originaltext: "5 al giorno"
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Ursula Zybach
responsabile della campagna "5 al giorno"
Tel.: +41/31/389'91'51
E-Mail: zybach@swisscancer.ch



Plus de communiques: Campagna "5 al giorno"

Ces informations peuvent également vous intéresser: