CSS Versicherung

Ottimo risultato annuale: la CSS Assicurazione ha successo e si attende un tranquillo autunno dei premi

Lucerna (ots) - La CSS Assicurazione nell'anno d'esercizio 2012 presenta di nuovo un ottimo risultato annuo. Incrementando gli utili a 196,6 milioni di franchi, l'assicuratore malattie leader in Svizzera continua sulla strada del successo. Di tale costanza ad un livello alto e dei forti redditi usufruiscono gli assicurati, poiché la CSS si attende un tranquillo autunno dei premi con un aumento dei premi medio per il 2014 nell'ambito dell'assicurazione obbligatoria di base di massimo 1 - 2 percento.

Per la terza volta di seguito, la CSS ha potuto incrementare gli utili e con un profitto di 63,7 milioni di franchi o 48 percento (anno precedente: 132,9 milioni di franchi) presenta un utile annuo di 196,6 milioni di franchi. In modo particolare ha contribuito a ciò l'allietante andamento degli investimenti di capitale: la rendita sugli investimenti del Gruppo CSS ammontava in data 31.12.12 al +6.6 percento (anno precedente +3.5 percento). Inoltre, l'assicuratore malattie leader in Svizzera registra un buon risultato tecnico-assicurativo. La combined ratio, ovvero l'onere assicurativo e gli oneri per l'esercizio degli affari assicurativi in relazione ai proventi assicurativi, nel 2012 è stata del 96,3 percento (anno precedente: 97,9 percento).

Nell'ambito dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie secondo LAMal risulta un'eccedenza di proventi pari a 119,3 milioni di franchi (anno precedente: 124,6 milioni di franchi). Il risultato nell'ambito delle assicurazioni complementari secondo LCA e LAINF è di 85,3 milioni di franchi e supera quindi di 47 milioni di franchi il risultato dell'anno precedente. I premi lordi del Gruppo CSS nel 2012 sono aumentati dello 0,7 percento e hanno raggiunto 5,141 miliardi di franchi (anno precedente 5'105 miliardi di franchi). Le prestazioni assicurative sono nettamente diminuite a 4,459 miliardi di franchi (anno precedente: 4,624 miliardi di franchi). Nell'assicurazione obbligatoria di base, al 31 dicembre 2012 la CSS annovera 1,213 milioni di clienti e ha quindi complessivamente un portafoglio assicurati di 1,732 milioni di assicurati. Nell'assicurazione obbligatoria di base, con effetto al 1° gennaio 2013 la CSS ha acquisito ulteriori 29'000 assicurati. "Il costante successo finanziario sottolinea il nostro senso di responsabilità come assicurazione malattie leader in Svizzera", sostiene Georg Portmann, Presidente della Direzione generale del Gruppo CSS. "La CSS è incentrata su stabilità e forza redditizia. Sono queste le migliori premesse per sviluppare e attuare per i clienti soluzioni globali e significative per il futuro. Di questo fa anche parte un'evoluzione dei premi molto moderata e sostenibile." Dinanzi a tale retroscena, per il 2014 la CSS si attende per i propri clienti un aumento medio dei premi dell'assicurazione obbligatoria di base di massimo 1 - 2 percento. Per la maggior parte dei prodotti d'assicurazione complementare, per il 2014 è possibile prendere in considerazione un blocco degli aumenti o addirittura una riduzione dei premi.

Rigorosa gestioni dei costi

Al successo finanziario 2012 hanno contribuito in maniera determinante i grandi sforzi fatti dal management dei costi delle prestazioni della CSS. Grazie ad un coerente esame delle fatture e controllo dei costi nonché l'accompagnamento e l'assistenza dei pazienti da parte del Care Center, la CSS ha economizzato circa 240 milioni di franchi. Attualmente, nell'ambito dell'assicurazione di base la CSS Assicurazione presenta un tasso per costi amministrativi del 4,9 percento, il che è inferiore alla media del settore.

Nuovo modello assicurativo alternativo

Nel 2012 la CSS ha introdotto un nuovo modello assicurativo alternativo: il modello di telemedicina "Callmed". Gli assicurati di tale modello s'impegnano a telefonare prima di ogni visita medica al Centro Svizzero di Telemedicina Medgate. Il personale medico specializzato rilascerà loro telefonicamente dei consigli e, se necessario, potranno concordare i prossimi passi del trattamento. Il risparmio sul premio del singolo assicurato in questo modello ammonta fino al 16 percento. Nel primo anno, 34'894 clienti hanno optato per Callmed. Il 31.12.2012 risultavano assicurati in modelli alternativi 594'138 clienti della CSS, nel 2011 si trattava di 527'035.

Contro una cassa unica, favorevole all'ulteriore affinamento del sistema di compensazione dei rischi

La CSS è decisamente contraria ad una cassa unica e alla controproposta indiretta formulata dal Consiglio federale, la "Cassa unica light". Ciò, poiché una cassa unica non è un mezzo idoneo per ridurre i costi. Al contrario: la mancanza di pressione competitiva produce un'ondata di costi. A ciò si aggiunge che le assicurazioni malattie svizzere non hanno debiti, mentre i sistemi assicurativi statali in Svizzera e all'estero perlopiù devono lottare contro gli indebitamenti. Un monopolio statale senza competizione significa: i costi aumenteranno, la qualità delle prestazioni mediche e dei servizi peggiorerà, gli assicurati perdono la libertà di scegliere l'assicurazione e il medico e saranno nelle mani di un monopolio statale costoso e inefficiente.

La CSS si impegna in favore di condizioni quadro che rendono possibile una competizione sensata per le prestazioni anziché una selezione dei rischi. Ne fa parte un affinamento ulteriore della compensazione dei rischi. Mediante una compensazione dei rischi funzionante sarà eliminata la selezione dei rischi con la caccia ai buoni rischi e sarà rafforzato la competizione per il raggiungimento di un rapporto prezzo - prestazioni ottimale con servizi completi.

La comunicazione ai media e le cifre caratteristiche sono riportate in: www.css.ch/medien

Breve profilo del Gruppo CSS

Il Gruppo CSS ha complessivamente circa 1'732 milioni di assicurati ed è quindi uno degli assicuratori malattie, infortuni e di cose leader in Svizzera. Con un volume di premi di 5'141 miliardi di franchi, oltre 120 agenzie in tutta la Svizzera e 2500 collaboratrici e collaboratori competenti è vicino alle proprie clienti ed ai propri clienti. Anche nell'ambito degli affari aziendali la CSS occupa una posizione ai vertici: circa 18'850 aziende ed istituzioni sono assicurate in contratti collettivi presso il Gruppo CSS.

Contatto:

Carole Sunier, portavoce
CSS Assicurazione
Avenue de Valmont 41
1000 Losanna 10
Tel.: +41/58/277'14'85
E-Mail: carole.sunier@css.ch



Plus de communiques: CSS Versicherung

Ces informations peuvent également vous intéresser: