Pro Senectute

Lancio della campagna nazionale «Tutto ha il suo momento»

Tutto-ha-il-suo-momento

Zurigo e Neuchâtel (ots) - Non tabuizzare la grande anzianità ma darle il giusto valore, è quanto chiedono Pro Senectute, le Chiese protestanti della Svizzera e Giustizia e Pace con la campagna nazionale «Tutto ha il suo momento».

Le istituzioni che hanno preso l'iniziativa auspicano una discussione globale sulla grande anzianità e non soltanto il discorso sugli aspetti economici perché le persone anzianissime sono un elemento importante della nostra società. Nel corso del 2014, fasciando di luce quattro edifici sacri nelle quattro regioni linguistiche del Paese, Gerry Hofstetter conferisce un «viso» al tema. L'iniziativa a preso avvio ieri sera con l'illuminazione della Collegiata di Neuchâtel.

Per la prima volta Pro Senectute, le Chiese protestanti della Svizzera e Giustizia e Pace svolgono una campagna comune sul tema della grande anzianità. Le tre istituzioni richiamano alla memoria della popolazione svizzera che la grande anzianità è un tema globale che riguarda tutti mentre ci si limita sempre e soltanto a parlare dei costi che le persone anzianissime producono. In virtù dell'elevata speranza di vita - un modello di successo della moderna società - in Svizzera nel 2060 le persone over80 supereranno il milione. Per questo motivo la nostra società non può non chinarsi sulle sfide connesse con la grande anzianità.

Le persone anzianissime sono un elemento di grande valore e importanza per la società civile. Esse possiedono una vasta esperienza di vita che abbraccia temi storici, naturalistici o riguardanti la salute, fondamentali per la convivenza, e che hanno effetti ben oltre gli stretti ambiti della famiglia e delle generazioni. Limitando il discorso ai costi delle cure e alla riforma delle pensioni si ignora che la nostra società è la somma di tutte le generazioni e si mette in pericolo la solidarietà.

Gerry Hofstetter, noto per la sua Light Art, fascia di luce quattro chiese

Illuminando quattro edifici sacri nelle quattro regioni linguistiche del Paese, Gerry Hofstetter conferisce un «viso» alla campagna «Tutto ha il suo momento». Con la luce che proietta sulle facciate delle chiese crea delle immagini allegoriche delle quattro stagioni e delle tappe della vita quali la nascita, la giovinezza, l'età adulta e l'anzianità. Parallelamente alle azioni luminose sono previsti eventi tematici pensati per far conoscere al pubblico gli intenti della campagna.

Contatto:

Pro Senectute Svizzera 
Judith Bucher
telefono 044 283 89 57
mobile 079 458 39 49
Email: medien@pro-senectute.ch


Plus de communiques: Pro Senectute

Ces informations peuvent également vous intéresser: