SWI swissinfo.ch

swissinfo: Le Olimpiadi, un'occasione unica per la Cina

Berna (ots) - Ambasciatore svizzero in Cina dal 2004, il ticinese Dante Martinelli sottolinea l'importanza dei Giochi olimpici che si terranno a Pechino nel 2008. Grazie alle Olimpiadi, la Cina potrà approfittare di questa vetrina internazionale per mostrarsi al mondo. E cogliere l'occasione per progredire nel campo dei diritti umani e della protezione dell'ambiente. Esattamente un anno prima dell'inizio dei Giochi e su invito del Comitato olimpico cinese (BOGOG), la delegazione elvetica ha preso parte ad un seminario destinato ai "capi missione". In questa occasione Dante Martinelli ha confidato a swissinfo come vede i futuri Giochi Olimpici. swissinfo. Impossibile parlare dei Giochi Olimpici e tacere i numerosi appelli al boicottaggio lanciati da organizzazioni attive nella difesa dei diritti umani. Punti dolenti la questione tibetana e il coinvolgimento della Cina in Sudan. Quale la sua posizione? Ambasciatore Martinelli: I Giochi Olimpici costituiscono per la Cina un'occasione di presentarsi al mondo con le sue formidabili realizzazioni. I lati meno luminosi della Cina saranno comunque visibili. Ci attendiamo che in questo campo la Cina compia passi avanti concreti. Ed è un'attesa che non risale a ieri. La Svizzera è stata infatti il primo paese ad avviare con la Cina un dialogo bilaterale sul dossier dei diritti umani, già a partire dal 1991. Ci auguriamo che la Cina colga l'occasione delle Olimpiadi per compiere ulteriori progressi. Quanto alla misura del boicottaggio, non sono sicuro che sia la migliore soluzione. Io sono convinto che il dialogo e l'apertura siano i migliori strumenti per vedere sorgere all'orizzonte la luce del progresso, conforme allo spirito olimpico. Intervista: www.swissinfo.org swissinfo/Radio Svizzera Internazionale (SRI) è un'unità aziendale della SRG SSR idée suisse (Società svizzera di radiotelevisione). La sua missione è di informare gli svizzeri all'estero sull'attualità del loro Paese e di far conoscere meglio la Svizzera a livello internazionale. Per raggiungere questi obiettivi, swissinfo/SRI ha sviluppato un portale di notizie e informazioni in nove lingue: www.swissinfo.org. Inoltre, swissinfo/SRI offre vari prodotti multimediali.

Ces informations peuvent également vous intéresser: