Bundesamt für Verkehr BAV

Rilasciata l'approvazione dei piani per la nuova stazione di Visp

Berna (ots) - L'Ufficio federale dei trasporti (UFT) ha rilasciato l'approvazione dei piani per la ristrutturazione della stazione di Visp. La stazione di Visp potrà così essere potenziata per la data di entrata in servizio della galleria di base del Lötschberg della NFTA, nel 2007, e svolgere la funzione di grande nodo ferroviario. Per la realizzazione di questo nodo è necessaria un'ampia ristrutturazione della stazione. Il progetto comune delle FFS, della Matterhorn Gotthard Bahn (MGBahn), del Comune di Visp e dei servizi autopostali comprende essenzialmente la costruzione di un quarto binario delle FFS, la ristrutturazione dell'infrastruttura ferroviaria della MGBahn, la costruzione di un nuovo stabile viaggiatori e di un nuovo terminale per gli autobus e l'ampliamento del parcheggio della stazione. Per i progetti da realizzare nell'area della stazione di Visp saranno investiti complessivamente circa 125 milioni di franchi. Il progetto comporta la demolizione dell'attuale edificio della stazione, del ristorante e di altri edifici. Trattata separatamente la protezione contro il rumore Durante la pubblicazione dei piani dei progetti concernenti la ristrutturazione della stazione di Visp, la nuova cabina di manovra di Visp e i lavori di risanamento fonico di Visp-est, erano pervenute 150 opposizioni, di cui 130 con lo stesso contenuto, concernente la protezione fonica. In seguito ai colloqui svolti tra l'UFT e il Consiglio di Stato del Vallese, si è giunti ad un accordo volto a migliorare notevolmente le misure di protezione fonica nell'Alto Vallese e a condurre senza indugi la procedura per la ristrutturazione della stazione di Visp. Il progetto riguardante le misure di protezione fonica sarà trattato con procedura separata. Tra breve avrà luogo la nuova pubblicazione dei relativi progetti, rielaborati ed ampliati, per il tronco Visp - Briga, che dovranno essere realizzati per la data di entrata in servizio della linea di base del Lötschberg. Sono già in corso i lavori per il terzo binario St. German - Visp, approvato dall'UFT in febbraio, e per la nuova cabina di manovra di Visp, approvata in maggio. Futuro modo di procedere A tutti coloro che hanno sollevato opposizione sarà inviata l' autorizzazione edilizia. Il termine di ricorso di 30 giorni comincerà a decorrere il giorno dopo la notifica della decisione. Entro tale termine potrà essere depositato ricorso presso la Commissione federale di ricorso in materia d'infrastrutture e ambiente (CRINAM). Se non perverranno ricorsi, l'autorizzazione edilizia passerà in giudicato verso la fine di settembre 2004 e si potranno avviare i lavori. Berna, 24. agosto 2004 UFFICIO FEDERALE DEI TRASPORTI Informazioni: Ufficio federale dei trasporti, Politica e comunicazione, 031 322 36 43

Ces informations peuvent également vous intéresser: