Bundesamt für Verkehr BAV

NFTA Cantone di Uri: passata in giudicato l'autorizzazione di costruzione

      Berna (ots) - L'AlpTransit San Gottardo SA (ATG) dispone ora di una
prima autorizzazione di costruzione passata in giudicato per il
tronco di Erstfeld (incluso il portale nord) della galleria di base
del San Gottardo. Fino alla scadenza del termine non è stato
depositato alcun ricorso presso il Tribunale federale di Losanna
contro la decisione di approvazione dei piani del Dipartimento
federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle
comunicazioni (DATEC).

    Il 16 marzo 2004 il DATEC aveva rilasciato l'approvazione dei piani per la parte meridionale del tronco di Erstfeld, che comprende circa otto chilometri della galleria di base, l'area del portale e gli impianti di binari fino al punto oggetto di discussione al km 98,2. L'autorizzazione contiene numerosi oneri e condizioni derivanti dalle trattative svolte sulle opposizioni sollevate e dall'accoglimento di richieste presentate dai servizi specializzati.

    Parte della decisione di approvazione dei piani riguarda la costruzione di una diramazione sotterranea per una futura variante di montagna. Il Consiglio nazionale, in quanto seconda Camera, deciderà probabilmente nel corso della sessione estiva, nell'ambito delle consultazioni per il credito supplementare di 900 milioni per la NFTA, in merito al finanziamento di questo investimento preliminare per la variante "dorsale lunga chiusa".

    Le decisioni relative al tronco nord e in particolare al tipo di attraversamento dello Schächen (variante alta o bassa) non saranno influenzate dall'autorizzazione rilasciata. L'approvazione della sezione di tratta da Ried ad Altdorf, a nord del punto oggetto di discussione, potrà essere rinviata fino al 2007 senza che questo comprometta l'entrata in servizio dalla galleria di base del San Gottardo, prevista per il 2015. Non appena il Parlamento avrà deciso in merito all'investimento supplementare per la NFTA e quindi, in linea di massima, anche sull'investimento preliminare per la realizzazione della variante dorsale lunga chiusa, sarà fatta maggiore chiarezza circa il futuro modo di procedere.

    Con il passaggio in giudicato della prima autorizzazione, l'AlpTransit San Gottardo può avviare la preparazione delle superfici su cui installare gli impianti per la costruzione del portale nord della galleria di base del San Gottardo. Dovrà però presentare al DATEC varie modifiche del progetto, risultanti dallo scaglionamento dell'autorizzazione e dagli oneri del DATEC; in particolare, gran parte del deposito temporaneo per il materiale sarà spostato a Chalchofen. La relativa domanda di costruzione dell'ATG è attesa nelle prossime settimane.

Berna, 14 maggio 2004

DATEC Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni

Servizio stampa

Informazioni: Ufficio federale dei trasporti, Politica e comunicazione, tel. 031 322 36 43



Plus de communiques: Bundesamt für Verkehr BAV

Ces informations peuvent également vous intéresser: