Bundesamt für Verkehr BAV

Sistema di protezione e di controllo automatico dei treni nella galleria di base del Lötschberg: l'UFT autorizza la pianificazione di un sistema convenzionale aggiuntivo

      Berna (ots) - L'Ufficio federale dei trasporti (UFT) mantiene la
decisione di dotare la galleria di base del Lötschberg della NFTA
(GBL) del sistema di protezione e di controllo automatico dei treni
ETCS Level 2, armonizzato a livello europeo. Per non rimandare
l'entrata in servizio della galleria prevista nel 2007, autorizza
però la pianificazione di un sistema convenzionale aggiuntivo, come
soluzione transitoria.

    La galleria di base del Lötschberg (GBL) dovrà entrare in servizio nel maggio del 2007, in fasi successive per il traffico merci e viaggiatori. Dapprima transiterà per la GBL il traffico merci; con il cambio d'orario nel dicembre del 2007 anche il traffico viaggiatori (velocità massima 200 km/h) approfitterà della nuova galleria di base. Queste fasi successive permetteranno di compiere sufficienti corse di prova nella galleria a condizioni realistiche e di verificare la stabilità del sistema prima di introdurre il traffico viaggiatori secondo l'orario ufficiale.

    ETCS Level 2 (con segnalamento in cabina di guida) costituisce lo standard tecnico determinante in Svizzera, in particolare sulle tratte ad alta velocità, come la nuova tratta Mattstetten – Rothrist di FERROVIA 2000. Questo sistema è il presupposto che consentirà ai treni viaggiatori di circolare nella GBL a 200 km/h ed è la condizione necessaria per attuare l'orario previsto. ETCS Level 2 è un sistema ancora nuovo; tuttavia, fino all'entrata in servizio della galleria di base del Lötschberg con FERROVIA 2000, esso sarà ampiamente sperimentato. Come per ogni nuovo sistema, sorgeranno delle difficoltà iniziali che non dovrebbero però superare quelle riscontrate per l'introduzione di nuove tecnologie di tipo simile e che potranno essere risolte entro i termini previsti.

Importante l'entrata in servizio puntuale della galleria

    L'UFT è ben consapevole di quanto sia importante che la GBL entri in servizio puntualmente. Il termine di entrata in servizio per il traffico merci non è prolungabile, in quanto soltanto da allora potrà essere riscossa la piena tariffa della tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni (TTPCP).

    L'UFT autorizza pertanto, a determinate condizioni, la pianificazione preventiva di una soluzione transitoria, che sarà realizzata soltanto se assolutamente necessaria. L'UFT ha reso note queste prescrizioni in una lettera alla BLS Alptransit AG, la società costruttrice della galleria. Quale futuro gestore della galleria di base ne è interessata anche la BLS Ferrovia del Lötschberg SA.

Berna, 16 maggio 2003

UFFICIO FEDERALE DEI TRASPORTI

Informazioni: Ufficio federale dei trasporti, Comunicazione, tel.: 031 322 36 43



Plus de communiques: Bundesamt für Verkehr BAV

Ces informations peuvent également vous intéresser: