Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Dipendenze Svizzera - Alcol e circolazione stradale: un nuovo strumento didattico online per sensibilizzare i giovani

Lausanne (ots) - In che modo l'alcol modifica il comportamento nel traffico? Una nuova pagina web di Dipendenze Svizzera spiega quali sono i rischi e fornisce dati importanti in modo conciso e interessante. Lo strumento didattico, concepito appositamente per il secondo ciclo delle scuole medie, facilita il compito ai docenti che devono parlare ai ragazzi di uno dei temi fondamentali per la sicurezza stradale. E' indispensabile sensibilizzare i ragazzi il più presto possibile, visto che anch'essi sono utenti attivi della strada e che la maggior parte di loro in futuro guiderà un'automobile.

Nell'ambito delle sue attività preventive per le scuole, Dipendenze Svizzera intende attirare l'attenzione su un altro aspetto della prevenzione, completando, con una nuova offerta online, la sua offerta di strumenti didattici. Il sito sul tema dell'alcol nel traffico, che è disponibile in tedesco, francese e italiano, è stato finanziato con i fondi del Programma Nazionale Alcol 2008-2012, in collaborazione con educazione + salute Rete Svizzera. Evitando i toni paternalistici, il nuovo strumento didattico spiega come l'alcol modifichi la capacità di guidare un veicolo. Il sito si rivolge agli adolescenti tra i 13 e i 15 anni. "Spesso i giovani si muovono in bicicletta, motorino o monopattino e, tra qualche anno, molti di loro guideranno un'automobile", aggiunge Sabine Dobler, esperta di prevenzione e responsabile del progetto web per Dipendenze Svizzera. Il sito, inoltre, fornisce suggerimenti ai docenti su come affrontare l'argomento durante le lezioni. Il suo scopo è puntualizzare le conoscenze in materia e aumentare la consapevolezza dei rischi.

Esempi per illustrare gli effetti dell'alcol Dipendenze Svizzera raccomanda di non bere alcolici prima di mettersi alla guida di un veicolo. Si sa, infatti, che l'alcol altera le capacità, ma spesso non ci si rende conto che ne basta poco per ridurre la sicurezza nel traffico. A partire da un tasso di alcolemia dello 0,2 per mille le capacità cominciano a risentirne: i tempi di reazione si allungano e risulta più difficile agire. Il dramma è che spesso i diretti interessati non se ne rendono conto, anzi: la propensione a correre rischi aumenta di pari passo con la diminuzione delle capacità.

Il cervello svolge le azioni di routine quasi per automatismo, facendo capo alle sue capacità di base. Tuttavia, se subentra un imprevisto, bisogna ricorrere alle cosiddette "riserve di capacità". L'alcol riduce dapprima queste riserve e, più il tasso di alcolemia aumenta, più ne risentono anche le capacità di base. A partire dallo 0,5 per mille, queste ultime risultano talmente compromesse che, in caso di situazioni inattese, non si è più in grado di reagire in maniera adeguata. Per quanto riguarda la categoria dei neoconducenti, essi devono già utilizzare le riserve di capacità per affrontare le situazioni che si presentano quotidianamente nel traffico. Di conseguenza, dovrebbero applicare in maniera ancora più rigida la regola che vale per tutti i conducenti: niente alcol al volante!

In caso d'incidenti, al dolore si aggiungono le ripercussioni finanziarie e giuridiche, di cui tutti gli utenti della strada dovrebbero essere coscienti: quando c'è di mezzo l'alcol, si rischia una multa, il ritiro della patente o addirittura una pena detentiva. Il nuovo sito web illustra tutte queste conseguenze.

Link importanti:

Il nuovo strumento didattico online Alcol e traffico sarà disponibile a breve anche in italiano. Per le versioni in tedesco e francese consultate: http://www.suchtschweiz.ch/alkoholimstrassenverkehr/ e http://www.addictionsuisse.ch/alcooletcirculation/

Lo strumento didattico online L'alcol nel corpo offre molte informazioni sugli effetti dell'alcol http://www.dipendenzesvizzera.ch/alcolnelcorpo/

In-dipendenze - Alcol e circolazione stradale: http://www.suchtschweiz.ch/fileadmin/user_upload/DocUpload/In-dipendenze_Alcol_circolazione_stradale.pdf

D'ora in avanti Dipendenze Info Svizzera si chiama Dipendenze Svizzera Sul nostro sito web (http://www.suchtschweiz.ch/) trovate ulteriori informazioni su Dipendenze Svizzera.

Questo comunicato stampa è pubblicato anche sul sito di Dipendenze Svizzera: http://www.suchtschweiz.ch/it/attualita/

Contatto:

Monique Portner-Helfer
Addetta stampa
mportner-helfer@suchtschweiz.ch
Tel.: 021 321 29 74