Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Prevenzione: il consiglio ISPA del mese: Una nuova videocassetta per prevenire il consumo di canapa

    Losanna (ots) - (ISPA) La nuova videocassetta di venti minuti, distribuita dall'Istituto svizzero di prevenzione dell'alcolismo e altre tossicomanie (ISPA) di Losanna e per ora disponibile solo in francese ("Pétard mouillé - Fiction sur le thème du cannabis") o in tedesco ("Zoff mit Stoff - ein Beitrag zur Cannabisprävention"), rappresenta un approccio interessante e umoristico alla questione del consumo di canapa.

    Durante la settimana di "Scuola verde" di un gruppo di ragazzi, questa sostanza, ormai tanto di moda alle nostre latitudini, sembra essere al centro dell'attenzione: un ragazzo è sotto stress perché ha perso della canapa, tre ragazze fanno una scommessa molto particolare e gli insegnanti cominciano a sospettare che ci sia qualcosa sotto. Con l'aumento del consumo di canapa, il tema è sempre più scottante, soprattutto nelle scuole e nell'ambiente delle associazioni e dei centri destinati ai giovani. Tuttavia, spesso le persone di riferimento dei giovani si sentono poco sicure e non sanno esattamente come parlare ai ragazzi delle droghe derivate dalla canapa, né quali siano i messaggi importanti da far passare. Questa videocassetta è uno strumento didattico per prevenire il consumo di canapa tra i giovani dai 14 ai 18 anni. Da un lato affronta l'argomento del consumo della canapa e i rischi ad esso legati (senza però mostrare mai direttamente il consumo stesso), d'altro canto abborda diversi temi più generali di promozione della salute, che possono essere collegati al consumo dei derivati della canapa. Per esempio, si parla della pressione esercitata dal gruppo dei coetanei, o di che cosa occorre per riuscire una festa. La cassetta è corredata da un quaderno che contiene diverse proposte di applicazione didattica, in modo da  facilitare l'elaborazione dei contenuti.

    Soprattutto, ma non solo, per i giovani

    Questo strumento di prevenzione, reso possibile dal sostegno dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), di diversi cantoni e fondazioni, racconta la "Scuola verde" di un gruppo di ragazzi. Al centro della vicenda stanno le preoccupazioni e i progetti dei giovani. Nel contempo, anche il rapporto tra i ragazzi e i loro accompagnatori adulti ha un ruolo importante; dalla videocassetta, inoltre, risulta la realtà degli adulti e le loro reazioni. In tal modo, i contenuti  possono venir discussi sia con i giovani che con gli adulti, ricorrendo alle modalità più adeguate a seconda dei casi. Anche un visionamento comune della cassetta, che coinvolga adulti e ragazzi, può fungere da stimolo per interessanti discussioni.

    Il video (in francese: "Pétard mouillé - Fiction sur le thème du cannabis" o in tedesco: "Zoff mit Stoff - ein Beitrag zur Cannabisprävention") può essere ordinato all'ISPA, casella postale 870, 1001 Losanna (tel.: 021 321 29 35, e-mail: librairie@sfa-ispa.ch o su Internet http://www.thelancet.com) al prezzo di fr. 38.- più spese di spedizione.

ots Originaltext: ISPA Losanna
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Sabine Dobler
Segretariato prevenzione e informazioni
Tel.         +41/21/321'29'77
Fax          +41/21/321'29'40
mailto:    dayer@sfa-ispa.ch
internet: http://www.sfa-ispa.ch



Plus de communiques: Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Ces informations peuvent également vous intéresser: