Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Giochetti «alcolici» su internet: bere fino al collasso

    Losanna (ots) - Chi naviga su internet rischia di ubriacarsi. L'Istituto svizzero per la prevenzione dell'alcolismo e altre tossicomanie (ISPA) di Losanna segnala una serie di indirizzi internet che propongono giochetti «alcolici», il cui scopo è unicamente quello di far ubriacare i giocatori. Non è certo una buona idea in tempi in cui le sbronze tra giovani sono già molto diffuse!

    (ISPA) Si sa che nella Grande Rete c'è di tutto, ma un capitolo particolarmente triste è rappresentato dalle pagine in cui si trovano consigli per bere fino ad ubriacarsi. Dietro a questi giochetti si nascondono inviti spudorati a bere fino a perdere il senno. Sia che si tratti di giochi con le carte, i dadi o di giochi elettronici, l'obiettivo è lo stesso: bere fino a mandare in tilt il sistema. Che non si sia di fronte a giochi di società tipo «Chi va piano va sano e va lontano» è dimostrato da consigli inequivocabili sul come ubriacarsi e poi riprendersi rapidamente dalla sbornia (preparare scorte di aspirine, ecc.).

    A caccia di sbronze su internet

    L'Istituto svizzero per la prevenzione dell'alcolismo e altre tossicomanie (ISPA) di Losanna non trova ovviamente nulla di positivo in questi passatempi «alcolici». Come dimostrano inchieste recenti, in Svizzera il numero dei casi di ebrietà tra i giovani è notevolmente aumentato. Forse i giochetti «alcolici» ci sono sempre stati, soprattutto negli ambienti studenteschi, tuttavia il fatto di combinare il computer, tanto amato dai giovani, il rapido accesso ai giochi su internet e l'onnipresente alcol ha reso attuali le sbornie «ludiche». Anche se le modalità di questi giochi cambiano, i rischi (coma etilico, incidenti causati dall'alcol e violenza) restano gli stessi. Come nel caso della violenza e della pornografia su internet, anche qui è difficile controllare gli inviti all'eccesso. Resta solo da sperare che coloro che cercano le sbronze su internet possano davvero contare sulla protezione dell'immaginario «angelo custode degli ubriachi» invocato in uno dei siti.

ots Originaltext: ISPA Losanna
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Segretariato prevenzione e informazioni
Tel. +41 21 321 29 76



Plus de communiques: Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Ces informations peuvent également vous intéresser: